L’Ue mette Apple sotto indagine

L’Ue mette Apple sotto indagine

Inviato a diversi operatori della telefonia mobile un questionario teso a verificare le condizioni di distribuzione definite con il vendor.

di: Redazione Impresa City del 28/05/2013 09:40

Mobility & Byod
 
La Commissione Europea avrebbe inviato a diversi operatori della telefonia mobile dell’Ue un questionario che intende indagare sulle condizioni commerciali definite fra Apple e i propri fornitori. Secondo il Financial Times, la Commissione dispone di informazioni che indicano come Apple e i partner telefonici avrebbero attivato accordi che potrebbero potenzialmente danneggiare altri produttori di smartphone. Nel questionario, vengono chieste informazioni su determinate pratiche commerciali, come l’obbligo imposto da Apple di acquistare un numero minimo di telefoni, restrizioni sull’utilizzo dei budget marketing o l’attivazione delle funzioni 4G nei vari paesi dell’Ue. Il sospetto è che ci possano essere violazioni nelle regole sulla concorrenza.
L’indagine p stata avviata a seguito di lamentele avanzate da alcuni operatori europei della telefonia mobile. L’azione della Commissione Europea potrebbe sfociare in una procedura di abuso di posizione dominante sul mercato degli smartphone.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota