Atteso per luglio il pc su chiavetta di Dell

Atteso per luglio il pc su chiavetta di Dell

Il dispositivo Ophelia, basato su Android, trasforma qualunque schermo in un pc, console video o apparecchio tv.

di: Redazione Impresa City del 21/05/2013 12:00

Mobility & Byod
 
Le dimensioni sono quelle di un grosso pollice. Il progetto Ophelia di Dell, che integra tutte i componenti base di un micro-pc in una chiavetta Hdmi Mhl (Mobile High-Definition Link), è atteso per il prossimo luglio e sarà proposto a un prezzo di 100 dollari. Il dispositivo, basato su Android, si connette sulla porta Hdmi di uno schermo, consentendogli di eseguire applicazioni o accedere a file remoti. Dotato di interfacce Wi-Fi e Bluetooth, questo micro-pc è destinato a chi opera in mobilità e lavora prevalentemente online.
Ophelia può trasformare qualunque schermo in un pc, una console o un apparecchio tv. Gli utenti possono scaricare applicazioni, film o programmi televisivi dal marketplace di Google ed è possibile anche giocare o guardare film in streaming. Le prime unità saranno spedite agli sviluppatori, per facilitare la creazione di applicazioni Android specifiche per Ophelia. In seguito, ne avranno disponibilità operatori Tlc e fornitori di connettività, che potranno integrare il dispositivo nei propri pacchetti. Per gli utenti finali, occorrerà inizialmente passare per il sito Dell.
Il prodotto si posiziona come alternativa economica a tablet e pc, ma chiaramente occorre disporre di uno schermo con porta Hdmi per poterlo usare. Dell sta lavorando anche a un’alternativa alla tastiera fisica per poter anche scrivere un testo. Ophelia sarà disponibile con la soluzione PocketCloud di Wyse (di proprietà di Dell), che permette all’utente di accedere a file memorizzati su pc, server o terminali mobili. Il costruttore intende creare un’offerta specifica per le aziende, aggiungendo funzionalità utili per gli amministratori dei sistemi, ad esempio la possibilità di cancellazione remota in caso di perdita o furto.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota