Per Gartner la strategia digitale va legata agli eventi

Per Gartner la strategia digitale va legata agli eventi

Secondo l'analista, nei prossimi anni i Cio saranno chiamati impostare l'innovazione in modo reattivo.

di: Redazione ImpresaCity del 21/07/2017 14:30

Enterprise Management
 
Un nuovo concetto si affaccia nelle visioni di Gartner legate, in particolare, alla trasformazione digitale. L'analista, infatti, ha coniato la definizione Cio event-driven architecture (Eda), per indicare come le imprese siano chiamate a risposte sempre più rapide a quanto accade intorno a loro.
In sostanza, afferma Gartner, le organizzazioni devono poter reagire in base all'andamento del business e queste esigenze in tempo reale spingono i Cio a rendere soprattutto il software applicativo più legato a ogni specifico evento. Pertanto, la creazione di competenze in questa direzione sarà una priorità assoluta da qui al 2020.
Poi che i manager stanno orientando le loro priorità assolute intorno alla crescita, i responsabili It dovranno allinearsi proponendo una strategia di adattamento rapido agli sviluppi commerciali, aumentando il numero di clienti e creando strategie aggressive verso la concorrenza.
Gartner rileva come i manager considerino lo sviluppo commerciale in modalità digitale come la più importante opportunità di crescita. Essi riconoscono anche una sorta di relazione triangolare fra tecnologia, miglioramento dei prodotti e crescita. Per loro, la prima rappresenta l'elemento fondamentale di trasformazione e le imprese digitali già più avanzate hanno compreso che l’Eda rappresenta l'ingrediente con il quale ricavare un vantaggio competitivo.
Fra le tecnologie di tipo Eda, l'analista cita imicroservizi, Internet of Things, intelligenza artificiale, machine learning e blockchain. Ma questo non è tutto. Alle spalle occorre una base tecnologica digitale per supportare la disponibilità continua, la scalabilità massiva e l'automazione. Tuttavia, rileva Gartner, la modernizzazione dei sistemi applicativi principali sta portando via del tempo e, quindi, poche realtà sono già pronte a passare a nuove evoluzioni.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua