Collaborazione tra Ibm e Cisco sul fronte della sicurezza

Collaborazione tra Ibm e Cisco sul fronte della sicurezza

I due global player hanno stabilito un piano d'azione che prevede l'integrazione delle soluzioni di networking Cisco con Qradar, la piattaforma per la security intelligence di Big Blue

di: Redazione del 01/06/2017 11:36

Enterprise Management
 
ibm-cisco-1200x630.jpg

Collaborazione tra Ibm e Cisco sul fronte della sicurezza. Alla ricerca di una più ampia offerta nell'ambito della protezione degli asset aziendali i due global player hanno stabilito un piano d'azione che prevede l'integrazione delle soluzioni di networking Cisco con Qradar, la piattaforma per la security intelligence di Big Blu. L'obiettivo è proteggere le aziende a livello di reti, endpoint e cloud. I clienti potranno inoltre trarre vantaggio dal supporto di Ibm Global Services ai prodotti Cisco tramite le offerte Mssp (Managed Security Service Provider).

L’accordo stabilisce anche un nuovo rapporto tra i team di ricercatori delle due aziende, X-Force e Talos, che inizieranno a collaborare su operazioni di intelligence e a coordinarsi sugli incidenti di grande rilevanza. Cisco svilupperà anche nuove applicazioni ad hoc per la piattaforma Qradar.

Le prime due soluzioni sono progettate per consentire ai team di sicurezza di comprendere e rispondere a minacce di tipo avanzato: saranno disponibili su Ibm Security App Exchange. Le applicazioni miglioreranno l’esperienza utente e consentiranno di identificare e risolvere gli incidenti in modo più efficace quando si lavora con Next-Generation Firewall (Ngfw), Next-Generation Intrusion Protection System (Ngips), Advanced Malware Protection (Amp) e Threat Grid di Cisco.

E non è finita qui. La piattaforma Incident Response Platform (Irp) di Big Blue si integrerà con la griglia di Cisco, in modo da fornire le informazioni necessarie per rispondere più rapidamente agli incidenti. Ad esempio, gli analisti dell’Irp potranno consultare gli indicatori di compromissione con l’intelligence sulle minacce della Threat Grid o detonare il malware sospetto con la tecnologia sandbox.  
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota