Fortinet, sicurezza software defined per reti geografiche

Fortinet, sicurezza software defined per reti geografiche

Nuove funzionalità per la gestione di reti Wan per semplificarne la la gestione, ridurre i costi e mettere in sicurezza gli accessi

di: Redazione del 13/04/2017 16:59

Enterprise Management
 
fortiwn.jpgCon la versione 5.6 del sistema operativo FortiOs, Fortinee introduce funzionalità software-defined per ottimizzare la gestione di sicurezza di reti geografiche. Questa integrazione, ha spiegato il vendor, consente alle aziende distribuite di semplificare la propria infrastruttura, di ridurre i costi legati alla Wan e allo stesso tempo di mettere in sicurezza l'accesso degli utenti a tutto ciò che non rientra nel “perimetro”, ovvero servizi di public cloud, data center e servizi SaaS.

Le nuove funzionalità, etichettate come Sd-Wan, sono quindi state integrate all'interno di FortiOs 5.6, release debuttata lo scorso gennaio e appena aggiornata (l'11 di aprile). “La crescente adozione del cloud pubblico richiede infrastrutture di Wide Area Networking capaci di connettere in modo affidabile ed efficiente le filiali alle risorse aziendali”, ha commentato John Maddison, senior vice president of products and solutions di Fortinet. “La tecnologia Sd-Wan offre opzioni di connettività flessibili, servizi di connessione automatica alla rete e implementazione semplificata per stare al passo con i cambiamenti dell’utilizzo del traffico aziendale”.

Due, sostanzialmente, le possibilità di implementazione: per portare le funzionalità SD-Wan all'interno di una rete geografica si possono adottare i firewall FortiGate o le appliance virtuali FortiHypervisor. Alla base della nuova tecnologia opera un'architettura di sicurezza e di rete proprietaria, la Security Processing Unit, dotata di capacità di analisi e di ispezionecomparabili e superiori alle Cpu generiche di classe enterprise integrate nei prodotti della concorrenza”, sottolinea Fortinet.  

Le prestazioni Vpn sono scalabili in base alle necessità del ciente (per esempio, al numero di filiali e di utenti collegati). Quanto alla protezione dei dati, la tecnologia Sd-Wa supporta la cifratura Ssl assicurando quindi che il traffico non venga intercettato da malintenzionati. Altre funzionalità incluse riguardano l'orchestrazione, il monitoraggio della rete (con visibilità completa su applicaioni e utenti), l'ottimizzazione dei carichi, l'aggiornamento automatico degli indirizzi IP e altro ancora.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua