Il cloud sandboxing si aggiunge a Forcepoint Ng Firewall

Il cloud sandboxing si aggiunge a Forcepoint Ng Firewall

Nella versione 6.2 di Ngfw, sono state integrate le funzionalità del servizio Advanced Malware Detection.

di: Redazione ImpresaCity del 07/04/2017 17:35

Enterprise Management
 
Forcepoint ha lanciato una nuova versione della propria software firewall per integrare le funzionalità cloud del servizio Advanced Malware Detection.
Fornendo una rilevazione coerente delle minacce avanzate su tutte le vie d'accesso fondamentali di un'organizzazione, lo strumento di Forcepoint può individuare i malware su un percorso e bloccarlo rapidamente anche su tutti gli altri, anche se gli utenti lavorano in remoto. Il servizio Advanced Malware Detection potenzia così la tecnologia di filtraggio dei file Ngfw.
Il rafforzamento dell'analisi in profondità consente di identificare e bloccare rapidamente un codice malevolo prima che gli attaccanti possano penetrare in una rete e sottrarre dati critici o proprietà intellettuale.Inoltre, i team dedicati possono localizzare più facilmente le tendenze che indicano il comportamento o l'intenzione di un dipendente e interrompere azioni potenzialmente fraudolente.
Secondo il costruttore, Ngfw 6.2 si può aggiornare in pochi minuti e offre altre funzionalità chiave, come il controllo più rapido e profondo dei flussi cifrati o scalare automaticamente nei data center virtuali.La nuova protezione contro i malware sarà aggiunta anche Forcepoint Casb e ai prodotti dedicati alla sicurezza del web e della posta elettronica nel terzo trimestre 2017.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua