F-Secure si rafforza verso il mondo Mac

F-Secure si rafforza verso il mondo Mac

Lo specialista di sicurezza ha acquisito Little Flocker, una realtà specializzata nella protezione contro i ransomware e nel controllo degli accessi.

di: Redazione ImpresaCity del 07/04/2017 12:43

Enterprise Management
 
In un contesto nel quale gli attacchi verso gli utenti Mac si stanno facendo sempre più numerosi e sofisticati, F-Secure ha deciso di acquisire Little Flocker, uno specialista di soluzioni di protezione comportamentale su sistemi MacOs contro ransomware e altri tipi di malware. Gli strumenti proposti possono essere utilizzati per rafforzare il controllo degli accessi a file e directory Mac, così come su Webcam, schede e altre risorse di sistema.
Le soluzioni di Little Flocker hanno acquisito spazio nella lotta contro i ransomware, gli spyware, i trojan e altri mezzi per tentare di sottrarre, cifrare e distruggere file. F-Secure prevede di integrarle nella gamma Xfence, progettata per aggiungere la protezione basata sul comportamento.
L’azienda acquisita è stata creata da un esperto di sicurezza fonrensica per iOs, Jonathan Zdiarski, il quale, in marzo, ha annunciato di aver accettato un posto all’interno dell’equipe di architettura e ingegneria di sicurezza in Apple. In questo modo si spiega la decisione di cedere il progetto.
Come già accennato, se i Mac sono sempre stati tradizionalmente un bersaglio meno sfruttato dagli attaccanti, le cose sono cambiate negli ultimi anni. La ragione è che verso questi prodotti si sono orientati molto i responsabili delle imprese, gli sviluppatori e altri gruppi di utenti che possono interessare le attività di cybercriminali e simili.
Little Flocker si integra con MacOs a livello basso e non può essere facilmente disattivato dai malware. La tecnologia permette agli utenti di specificare quali applicazioni hanno accesso ai vari file o directory. Proponendo una protezione in tempo reale contro gli accessi non autorizzati ai dati, essa si rivela efficace nel blocco dei ransomware, che tentano normalmente di cifrare una grande quantità di dati.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota