Trend Micro presenta il primo Ips a 100 Gb

Trend Micro presenta il primo Ips a 100 Gb

TippingPoint NX Series, il nuovo sistema di prevenzione delle intrusioni di prossima generazione (Ngips), permette fino a 100 Gb di throughput

di: Redazione del 22/03/2017 14:40

Enterprise Management
 
tipping-point.jpgTrend Micro rende disponibile TippingPoint NX Series, il nuovo sistema di prevenzione delle intrusioni di prossima generazione (Ngips) che permette fino a 100 Gb di throughput di ispezione con bassa latenza. A detta di Trend Micro, il campo di applicazione ideale è la difesa di data center e reti aziendali, ma anche di infrastrutture critiche e di tutte quelle attività in cui sia importante rilevare le minacce in tempo reale, prima che possano fare danni.

TippingPoint NX Series include e combina una serie di tecnologie di monitoraggio in real time, di threat intelligence (attraverso le informazioni sulle minacce che giungono dalla Zero Day Initiative), di gestione degli aggiornamenti e delle patch, di analisi del traffico basata sull'intelligenza artificiale (algoritmi di machine learning che permettono di capire se un evento è da giudicarsi anomalo o sospetto).

Il modulo Ngpis blocca tempestivamente le attività giudicate malevole, sia sulla base di termini di paragone noti, sia di comportamenti giudicati sospetti dall'intelligenza artificiale, sia delle informazioni di threat intelligence. La soluzione crea, inoltre, una sorta di circolo virtuoso di visibilità e capacità di pronta reazione: le vulnerabilità scansionate vengono valutate in base alla priorità, poi importate in un sistema di gestione, poi mappate.

I clienti con ambienti ad alto traffico richiedono una soluzione che possa operare continuamente e che aiuti a priorizzare le minacce sulle quali si devono focalizzare”, ha sottolineato Don Closser, vice president and general manager di Trend Micro TippingPoint. “La nostra soluzione da 100 Gb ha delle performance superiori e una visibilità esclusiva sui dati relativi alle vulnerabilità grazie al nostro programma Zero Day Initiative. Questo permette una prevenzione delle minacce in tempo reale e molto accurata”.

La soluzione è scalabile e promette di essere efficace senza però impattare sulle prestazioni della rete e delle applicazioni. Per chi necessiti di parmetri inferiori, è anche disponibile una versione con 40 Gbps di throughput di ispezione.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota