L'intelligenza Sap Hana diventa artificiale

L'intelligenza Sap Hana diventa artificiale

Annunciate nuove funzionalità basate sull’intelligenza artificiale all’interno della piattaforma Erp in-memory S/4Hana Cloud

di: Redazione del 10/02/2017 11:16

Enterprise Management
 
L'Intelligenza Artificiale aiuterà le applicazioni d'impresa ad essere più efficienti. E' una tendenza che Gartner individua tra le più significative per i prossimi cinque anni e che si immagina possa caratterizzare l'evoluzione della tecnologia ordinariamente utilizzata anche  all'interno dei sistemi informativi. Una tendenza che è, per esempio,  testimoniata dall'annuncio di nuove funzionalità basate sull’intelligenza artificiale (Ai) all’interno di S/4Hana Cloud, la versione off-premise del proprio Erp in-memory della software house tedesca.

sap-digital-financial.jpgIl vendor tedesco parla di una nuova architettura unita a capacità di analisi contestuale, un assistente digitale, tecnologie di apprendimento automatico e Fiori, la suite di applicazioni Sap presentata con un’interfaccia semplice per garantire la miglior esperienza utente possibile.

Le soluzioni Erp contenute nell’aggiornamento di S/4Hana Cloud sono tre, e comprendono Professional Services Cloud per la gestione dell’intero ciclo di vita dei progetti; Finance Cloud per l’approvvigionamento e la gestione degli ordini ed Enterprise Management Cloud, che unisce servizi professionali e funzionalità finanziarie per una gestione in tempo reale del business.

Nell’annuncio Sap non ha perso troppo tempo a dettagliare le novità, ma sembra che il core dell’aggiornamento riguardi proprio l’infusione dell’intelligenza artificiale a un livello profondo della soluzione Erp. Il colosso di Walldorf non è l’unico a muoversi in questa direzione. L’anno scorso, ad esempio, Salesforce.com ha presentato Einstein, un sistema Crm basato su algoritmi diffusi di Ai.

Infine, il vendor ha reso nota la roadmap per le future novità che riguarderanno le proprie soluzioni Erp in cloud. Gli aggiornamenti trimestrali programmati da Sap comprendono wizard di configurazione con capacità di apprendimento automatico e intelligenza artificiale; setting predefiniti facili da adattare; ulteriori integrazioni cloud-to-cloud e Ap esterne per collegarsi ad altre applicazioni e sistemi legacy. Largo anche alla tecnologia blockchain, che supporterà nuove funzionalità di contabilità, e al mondo dell’Internet delle Cose: insieme, secondo la vision di Sap, saranno in grado di supportare un insieme più ampio di modelli di business digitali, ai piani che consentiranno ai partner di crescere nei mercati verticali.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota