Dalla fusione di LanDesk e Heat Software nasce Ivanti

Dalla fusione di LanDesk e Heat Software nasce Ivanti

Il fondo ClearLake ha ufficializzato il nuovo brand, che rappresenta una realtà specializzata nei servizi di gestione e sicurezza delle postazioni di lavoro.

di: Redazione ImpresaCity del 24/01/2017 12:58

Enterprise Management
 
La società di investimenti ClearLake Capital Group ha ufficializzato la finalizzazione dell’acquisizione di LanDesk, confermando contestualmente la sua integrazione con Heat Software, per dare vita a una nuova realtà, che prenderà il nome di Ivanti.
Forte di oltre 1.600 collaboratori in 23 paesi, la società appena costituita si occuperà della fornitura di soluzioni integrate di gestione It end-to-end. La combinazione di LanDesk e Heat porta l’attenzione soprattutto sulla gestione unificata delle postazioni client, sulla sicurezza, oltre che sulla fornitura di una piattaforma di gestione dei servizi in modalità SaaS. A detta degli interessati, la fusione presenta modeste aree di sovrapposizione tanto dell’offerta quanto del canale.
Ivanti punterà soprattutto sulle opportunità presenti sul fronte della sicurezza, alla luce del moltiplicarsi di minacce dinamiche, della trasformazione digitale in corso e dei continui aggiornamenti normativi. A eccezione delle imprese più grandi e di quelle più sensibili, secondo il management, appare giudizioso eseguire It e sicurezza da una sola console.
Tag notizia:

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota