Hitachi Data Systems abbandona le unità 100% Flash Hfs-A

Hitachi Data Systems abbandona le unità 100% Flash Hfs-A

Neanche un anno dopo il lancio, il costruttore ha deciso di concentrare l'attenzione sull'offerta storage Vsp.

di: Redazione ImpresaCity del 02/12/2016 11:20

Enterprise Management
 
A partire da novembre, in modo piuttosto discreto, Hitachi Data Systems ha deciso di fermare la commercializzazione delle proprie unità Hfs-A.Questi dispositivi erano stati lanciati nello scorso gennaio e si differenziavano già dal punto di vista architetturale rispetto alla già esistente gamma Vsp. Rispetto alle unità tradizionali, il principale atout mi ha rappresentato da una straordinaria densità (60 Ssd alla 2,5 pollici in un rack 2U). A questo si aggiungeva il supporto di funzioni avanzate di compressione e deduplica.
Nelle intenzioni di Hds, i prodotti avrebbero dovuto rispondere in modo aggressivo a offerte come quelle di Pure Storage e XtremIo. Tuttavia, il recente lancio del sistema operativo Svos 7 e dei nuovi moduli Flash Fmd ha permesso al costruttore di offrire in questo modo caratteristiche simili a quelle degli Hfs-A, raggiungendo un livello di prestazioni più sicuro grazie ai meccanismi di QoS di Svos. Di fatto, si è creata una sovrapposizione che il costruttore ha pensato di eliminare.
Oggi gli obiettivi di prestazioni e prezzo a suo tempo promessi con gli Hfs-A possono essere ottenuti con i Vsp-F e questo giustifica la decisione. Secondo alcuni esperti, tuttavia, hanno inciso anche la scarsa adozione dei modelli oggi cancellati i possibili conflitti fra team ingegneristici giapponesi e americani.
La riconfigurazione dell'offerta mette Hds sullo stesso piano di concorrenti come Hpe e NetApp, ma concede qualcosa in termini di densità, poiché i controller Vsp-F richiedono un minimo di spazio rack 4U. È possibile che il vendor decida di far evolvere la gamma di storage scale-out Hsp, basata sul sistema di file cluster di Parascale e fin qui riservata solo alle applicazioni analitiche.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota