L'importanza della sicurezza nella cultura DevOps

L'importanza della sicurezza nella cultura DevOps

Un nuovo report di Hewlett Packard Enterprise mette in luce la relazione tra sviluppo e protezione delle applicazioni.

di: Redazione ImpresaCity del 07/11/2016 10:48

Enterprise Management
 
La metodologia DevOps offre promesse allettanti anche sul fronte della sicurezza dello sviluppo software, grazie alla possibilità per le aziende di identificare e correggere le vulnerabilità in modo più frequente e rapido nel corso del ciclo di vita delle applicazioni. A questo si aggiunge la riduzione dei costi e dei tempi di sviluppo.
Di tutto questo appaiono coscienti le realtà analizzate dallo studio “Application security and DevOps Report 2016”, realizzato da Hewlett-Packard Enterprise. il 99% del campione concorda nel sostenere che l'adozione di una cultura DevOps può migliorare la sicurezza delle applicazioni. Tuttavia, solamente il 20% di essi afferma di effettuare test di sicurezza durante le fasi di sviluppo e il 17% non utilizza alcuna tecnologia particolare per la protezione delle applicazioni, determinando un gap importante tra la percezione è la realtà dell'efficacia della metodologia utilizzata.
In pratica, tanto i responsabili della sicurezza quanto gli sviluppatori pensano che il movimento DevOps possa migliorare considerevolmente la protezione delle applicazioni, ma le aziende non stiano approfittando fino a oggi di questo potenziale.
Hpe insiste sull'importanza di fare della sicurezza una responsabilità condivisa da tutta l'organizzazione e una realtà ancorata in tutte le tappe del processo di sviluppo, con il sostegno dei massimi dirigenti. Viene suggerita l'opportunità di migliorare la sensibilizzazione e la formazione in modo tale da rendere lo sviluppo sicuro più trasparente e intuitivo. Secondo il vendor, le imprese dovrebbero trarre profitto dalla automazione della sicurezza delle applicazioni di classe enterprise con elaborazioni analitiche integrate, come il machine learning, allo scopo di automatizzare i processi di verifica e di audit dei test di sicurezza delle applicazioni, consentendo agli specialisti di concentrarsi unicamente sui rischi prioritari. In questo modo, si ridurrebbe il numero di problematiche di sicurezza che richiedono un esame manuale, liberando tempo e risorse e riducendo l'esposizione globale ai rischi.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua