L'integrazione DevOps di Compuware

L'integrazione DevOps di Compuware

Come accelerare il time-to-market delle applicazioni multipiattaforma, ridurre i costi dell’IT e migliorare la qualità del software

di: Redazione del 04/10/2016 17:49

Enterprise Management
 
Compuware estende l'offerta in ambito API con nuove REST API che permettono a  grandi aziende di integrare in modo flessibile i propri numerosi strumenti DevOps mainframe e non, per creare la propria toolchain DevOps personalizzata e multipiattaforma. L'introduzione di queste API deriva dell’acquisizione della tecnologia ISPW lo scorso gennaio.

"Le nuove API offrono integrazioni essenziali per l'automazione dei processi di sviluppo e la distribuzione end-to-end attraverso toolchain DevOps eterogenee e best-of-breed, spiegano in Compuware Consentono agli utenti ISPW di creare, promuovere, distribuire e controllare lo stato dei rilasci del codice da soluzioni di terze parti in esecuzione su tutte le tipologie di piattaforme. Queste integrazioni sono particolarmente importanti per i team DevOps che ricercano funzionalità di delivery continuativa negli ambienti enterprise multi-piattaforma. 

"Le API sono concepite come web service REST, affermano gli esperti di Compuware. Non è richiesta alcuna competenza specifica nelle tecnologie mainframe. Le API per promuovere e distribuire una release supportano la notifica Webhook. Casi d'uso includono l'integrazione con i più diffusi strumenti di Agile/DevOps come Jenkins, Slack, HipChat e XL Release di XebiaLabs".

"Per supportare completamente il ciclo di vita end-to-end del software, fondamentale per il digitale, lo sviluppo e l’implementazione mainframe devono muoversi più velocemente e integrarsi perfettamente con il resto dell'azienda digitale”, afferma Jason Bloomberg, analista di mercato di Intellyx. “Implementando l’integrazione tramite API REST con ISPW, Compuware ha elevato gli strumenti di sviluppo e test mainframe fino a rivestire un ruolo improntate nelle moderne toolchain DevOps”.

Compuware ha introdotto anche diversi miglioramenti di Topaz Workbench IDE per il mainframe DevOps. Alcune di queste novità semplificano ulteriormente il DevOps mainframe in modo da consentire agli sviluppatori meno esperti in mainframe di eseguire attività di routine senza dover padroneggiare la complessità degli strumenti TSO/ISPF nativi di IBM per la piattaforma z/OS
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota