NetApp, più performance per il cloud ibrido

NetApp, più performance per il cloud ibrido

Annunciata estensione di ONTAP 9 a nuovi carichi di lavoro, supporto per il cloud Microsoft Azure e nuovi array storage ibridi e flash

di: Redazione del 28/09/2016 11:58

Enterprise Management
 
Con l'obiettivo di rafforzare le soluzioni in ambiente cloud ibrido, NetApp ha annunciato l'espansione di ONTAP 9 a nuovi carichi di lavoro, il supporto per il cloud pubblico Microsoft Azure e nuovi array storage ibridi e flash.

A questo proposito Eric Burgener, Storage Research Director di IDC, ha affermato che "NetApp si sta concentrando su storage flash, virtualizzazione, cloud ibrido dalle performance elevate e altre tecnologie collegate al cloud che consentono la portabilità di dati e applicazioni. Tutto ciò rende possibile ai clienti la migrazione ad architetture software-defined storage ottimizzate per la tecnologia flash con servizi di dati avanzati che valorizzano le analisi dei big data, fornendo informazioni utili per prendere decisioni critiche e basate sui fatti per i loro business."

Le nuove funzionalità di ONTAP 9 includono:
  • NetApp ONTAP FlexGroup, un container NAS, con capacità di scalare fino a 20 PB, ideale per l'ultima generazione di applicazioni nei settori EDA, high tech, oil and gas e media and entertainment.
  • NetApp Volume Encryption ovvero crittografia basata su software, a livello di volume e granulare per i dati su qualsiasi tipo di disco nei sistemi AFF, FAS o ONTAP Select senza bisogno di speciali dischi aggiuntivi per la crittografia autonoma.
  • Supporto di ONTAP Cloud per Microsoft Azure. ONTAP Cloud è un software-defined storage eseguito su Azure che consente ai clienti di utilizzare i servizi di dati avanzati di ONTAP per condividere, spostare, proteggere e gestire in maniera efficiente i dati del cloud.
  • ONTAP Select a supporto dei commodity server all-flash.
Per quanto riguarda array ibridi e all-flash le novità includono:
  • Il sistema all-flash AFF A700, progettato per le performance elevate e la flessibilità della configurazione, e il sistema all-flash AFF A300, ottimizzato per le configurazioni all-flash midrange. Questi nuovi sistemi offrono fino al doppio delle performance rispetto ai sistemi NetApp precedenti e con una latenza dimezzata, una semplice configurazione in meno di 10 minuti, maggiore serviceability e un supporto ampliato per MSW (Multi-Stream-Write) e dischi a stato solido da 15 TB.
  • Nuovi sistemi flash ibridi, tra cui FAS8200 per i carichi di lavoro enterprise, FAS2650 e FAS2620, ottimizzati per le piccole e medie imprese. I nuovi sistemi FAS offrono velocità e reattività notevolmente aumentate con performance superiori anche del 200% rispetto ai sistemi NetApp precedenti e un meccanismo di caching intelligente NetApp Flash Cache™ NVMe.
  • Il nuovo FAS9000 per i carichi di lavoro business-critical, che offre ai clienti la possibilità di scalare facilmente in verticale fino a 14 PB in un sistema e in orizzontale fino a 172 PB in un cluster, garantendo la soluzione delle dimensioni adatte per le loro esigenze attuali e in previsione della crescita futura.
  • Il primo supporto del settore per la connettività leader con Fibre Channel 32 GB ed Ethernet 40 Gb, oltre alla connessione storage SAS-3 12 Gb, ottimizzando l'infrastruttura per la tecnologia flash.
  • Design modulare intelligente per AFF A700 e FAS9000, per aumentare l'affidabilità, la disponibilità e la manutenzione e semplificare gli upgrade futuri.



Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota