L’anima divisa in due della nuova Xerox

L’anima divisa in due della nuova Xerox

A seguito della decisione di scissione, il brand storico resterà a identificare la parte di gestione documentale, mentre la società dedicata al Noi si chiamerà Conduent.

di: Redazione ImpresaCity del 21/06/2016 09:10

Enterprise Management
 
Dopo aver già annunciato qualche tempo fa l'intenzione di scindersi, ora Xerox ha rivelato anche i nomi delle due realtà che scaturiranno da questo processo. La componente di Business Process Outsourcing (Bpo) si chiamerà Conduent, mentre il brand storico resterà a identificare la realtà dedicata alla gestione documentale.
Il nome Conduent intende evidenziare il know-how che nuova società possiede nella connessione fra clienti, grazie a interazioni omogenee, gestite su grande scala nel campo del customer management, delle soluzioni di trasporto, di rimborso delle spese aziendali e altro genere di servizi. Questa realtà intende posizionarsi come partner di imprese e istituzioni governative, il cui ruolo è di migliorare la soddisfazione la fedeltà dei clienti, che si tratti di pazienti, viaggiatori, consumatori o dipendenti.
Con circa 7 miliardi di dollari di volume d'affari nel 2015 e 96.000 collaboratori nel mondo, Conduent entrerà nella classifica Fortune 500 come impresa specializzata nei servizi di ottimizzazione dei processi di business, esperta nel campo della gestione dei processi transazionali intensivi, l'analisi dei dati e l'automazione.
Toccherà, invece, alla componente Document Technology preservare il nome Xerox. Con circa 11 miliardi di dollari di fatturato nel 2015 e 39.000 dipendenti, anche questa realtà figura nella lista Fortune 500 e offrirà un portafoglio di soluzioni hardware, software e servizi destinati a realtà della pubblica amministrazione o alle imprese, di diverse dimensioni. Essa continuerà a posizionarsi nella gestione ed esternalizzazione documentale e dei contenuti, così come nei managed print services e soluzioni di workflow.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota