Gartner, sistemi iper-convergenti al raddoppio

Gartner, sistemi iper-convergenti al raddoppio

Gartner stima che il valore complessivo degli investimenti in sistemi iper-convergenti possa raggiungere i 5 miliardi di dollari nel 2019

di: Redazione del 17/05/2016 12:20

Enterprise Management
 
Cresce l'interesse verso i sistemi integrati iper-convergenti (HCIS) tanto che Gartner stima che il valore complessivo degli investimenti possa raggiungere i 5 miliardi di dollari nel 2019 con rispetto agli attuali 2 miliardi di dollari. Non solo, per gli analisti della società, la componente HCIS corrisponde al mercato di sistemi integrati a più forte crescita. "I sistemi HCIS diventaranno una componente mainstream entro la fine del decennio, andando a rappresentare la tecnologia emergente del data cente, con una share del 24% dei sistemi integrati".

HCIS viene comunemente definita come una piattaforma che utilizza una logica software defined - basata su hardware commodity, tipicamente Intel -  che permette di rendere disponibile risorse di storage e computing condiviso attraverso un'interfaccia di gestione unificata. In definitiva, le soluzione iper-convergenti, sono i mattoni della nuova IT e consentono di modernizzare l’IT tradizionale offrendo una gestione software defined degli strati infrastrutturali.

hcis-image.jpgPer Gartner i sistemi iper-convergenti corrispondono alla terza ondata dei sistemi integrati (la prima  quella dei server blade e la seconda quella dei sistemi convergenti di prima generazione). Alcune delle caratteristiche delle architetture iperconvergenti inlcudono la capacità di pianficazione dinamica dei workload così come la possibilità di utilizzare container e tool di orchestrazione. Gartner prevede che sempre più funzioni infrastrutturali saranno fabric-based così come si pensa che si affermerà la modularità dell'hardware.

E’ così corretto definire le infrastrutture iper-convergenti, con il termine Business Technology. Seppure non rispondenti a tutte le esigenze applicative, in particolare nell’ambito dell’High Performance Computing, questi sistemi coniugano, infatti efficienza e flessibilità. Sistemi iper-convergenti combinano infrastruttura di computing e di storage con software che consente di modificare rapidamente le risorse sottostanti con un grande livello di automazione.

Ecco, quindi, che coloro che vogliono creare Infrastrutture As a Service possono trovare nelle soluzioni iper-convergenti la tecnologia abilitante per realizzare in modo semplificato la creazione, la gestione e l’erogazione delle stesse.  
Tag notizia:

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota