In crescita la spesa in infrastruttura software defined

In crescita la spesa in infrastruttura software defined

Secondo 451Research, nel corso del 2016 il 67% delle aziende incrementerà la spesa in infrastrutture software defined

di: Redazione del 06/04/2016 11:44

Enterprise Management
 
Nel corso del 2016 il 67% delle aziende incrementerà la spesa in infrastrutture software defined. E’ quanto emerge dalla recente ricerca globale condotta da 451Research su un campione di 900 professional IT i cui risultati sono stati pubblicati nel marzo di quest’anno. Complessivamente significa una crescita in valore del 14,4%.

sddctabgears.png
SDI implica la virtualizzazione di tutte le risorse hardware, garantendo scalabilità e automazione di gestione. Sebbene la virtualizzazione server sia stata e continui ad essere il punto di partenza di un percorso di flessibilità e modernizzazione del data center, negli ultimi anni sono emersi nuovi approcci software defined sia in ambito di networking (SDN) sia in ambito di storage (SDS).

La maggioranza dei clienti intervistati da 451Research (65%) ritiene che il beneficio maggiore che possono introdurre queste soluzioni consista in una maggiore agilità e flessibilità. I vendor che raccolgono più consensi in ambito SDI sono VMware (66,3%), Cisco (39,2%) e Microsoft (28,1%)

Secondo Simon Robinson, Vice President of Research presso 45Research, “la crescita degli investimenti in SDI è direttamente collegata alla progressiva trasformazione digitale in corso all’interno delle organizzazioni. Le aziende stanno cercando di migliorare l’efficienza e le capacità dell’ambiente IT complessivo esplorando nuove foreme di erogazione dei servizi IT”. 

In termini complessivi l’adozione di tecnologia SDI interessa attualmente il 21% delle organizzazioni e vi sono una serie di ostacoli a un’adozione più ampia. Per i senior management questi sono per lo più rappresentati da un’ancora scarsa maturità della tecnologia così come da un’insufficienza di skill interne. 

Il consiglio di 451Research, rivolto alle aziende interessate a introdurre infrastruttura software defined, è di condurre un check delle skill IT presenti nella propria organizzazione cercando di risolvere gli eventuali gap. Per quanto riguarda i vendor l’invito è invece quello di avere un ruolo proattivo rendendo le aziende consapevoli dei requisiti necessari individuando allo stesso tempo case study che possano aiutare a comprenderne i vantaggi.  
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota