Dell mette il turbo alle workstation

Dell mette il turbo alle workstation

Design innovativo, processori Intel Core i e Xeon di sesta generazione, ottimizzazione dello storage e nuove funzioni di sicurezza e gestione

di: Redazione del 24/12/2015 09:28

Enterprise Management
 
Rinnovata tutta la gamma workstation Dell Precision Mobile. Nuovo design, valorizzato da display evoluti, maggiori prestazioni, grazie alle più recenti tecnologie grafiche, a nuovi processori e a memorie storage più efficienti. La nuova offerta tecnologica è ispirata a tre fattori chiave: innovazione, prestazione e sicurezza. La logica che muove la proposizione tecnologica di Dell nell’ambito workstation, è dettata dalla volontà di consentire ad aziende di qualsiasi dimensione di accedere a tecnologia di livello professionale per aumentarne la competitività. 

precision-mobile-family-gallery-2.png

I modelli M3000, M5000 e M7000, declinabili in una pluralità di configurazioni, rappresentano quanto di più originale e innovativo si possa oggi esprimere nell’ambito della tecnologia workstation. Gli incrementi di prestazioni sono mediamente del 20%-30% a livello di CPU, del 40% a livello di memoria e del 30% a livello grafico. Infine, performance di accesso ai dati tre volte superiore grazie all’utilizzo di più evolute tecnologie a stato solido (SSD). 

Rispetto alla generazione precedente siamo di fronte a una tecnologia stato dell’arte che consente di raggiungere sostanziali incrementi in performance, sicurezza, gestione e affidabilità. Le opzioni di configurazione comprendono i nuovi processori Intel® Core i e Xeon di sesta generazione.​​​. Con questi nuovi annunci Dell permette agli utenti di disporre anche in mobilità di processori una volta appannaggio esclusivo dei sistemi server. Disponibili, inoltre, le più recenti schede grafiche professionali AMD FirePro e NVIDIA Quadro. Significa, da parte di Dell, potere offrire una potenza di calcolo e prestazioni video da primato. 


Design innovativo. L'attuale linea Dell Precision include le soluzioni più eleganti, leggere e sottili oggi disponibili sul mercato workstation. Per realizzarle, sono stati impiegati materiali di altissima qualità, chassis esclusivi grazie all’utilizzo di materiali in fibra di carbonio e alluminio che, oltre a migliorare l’estetica, rendono il prodotto più leggero e durevole. Innovazione 360 gradi, quindi, che interessa anche l’efficienza energetica, con l’impiego di batterie di nuova concezione che ne estendone l’autonomia di utilizzo. 

Su tutte le workstation è stato integrato il software gratuito Precision Optimizer che fornisce l’ottimizzazione automatica delle prestazioni applicative a un numero più esteso di applicazioni rispetto a quanto previsto sulla precedente generazione. Inoltre, grazie alla compatibilità con System Center Configuration Manager (SCCM) diventa adesso possibile l’installazione su molteplici sistemi Precision. Dell Precision Optimizer riesce a migliorare le singole prestazioni offrendo incrementi superiori al 100%. Il software regola, infatti, automaticamente le configurazioni di sistema - come le impostazioni della CPU, della memoria, dello storage, della scheda grafica e del sistema operativo - a seconda del carico di lavoro. Si elimina così la necessità di una personalizzazione delle impostazioni da parte dell’utente, adeguando le risorse della workstation a seconda dell’applicazione in utilizzo. Semplificazione, quindi, e ottimizzazione delle prestazioni, senza dover ricorrere a skill particolari 

Nuove funzioni avanzate per la sicurezza. Le nuove workstation montano lettori di smart card e di impronte digitali. Infine, nuovi strumenti di gestione come DellSupport Plus migliroano la produttività offrendo supporto proattivo e predittivo volto a identificare possibili failure sulle componenti di sistema - come RAM e Hard Disk – permettendo di attivare una procedura di sostituzione della parte compromessa. In definitiva, DellSupport Plus rappresenta un servizio unico di supporto completo con accesso prioritario a tecnici esperti, la riparazione dei danni accidentali e un monitoraggio attivo e preventivo per la soluzione dei problemi. 

Esteso infine l’ecosistema di kit e accessori. Oltre a poter selezionare monitor Ultrasharp con risoluzioni 4k e 5k è stata arricchita tutta la gamma con tecnologia Thunderbolt permettendo l’utilizzo di docking station dando così la possibilità agli utenti di mettere a punto un workplace aperto all’utilizzo di tutte le periferiche e display esterni in alta risoluzione.  

Dell Precision 15 e 17 serie 7000 (7510 e 7710) - Le workstation portatili Dell Precision serie 7000 forniscono prestazioni tipiche dei sistemi tower con un fattore di forma portatile ed elegante. È possibile scegliere tra display PremierColor 4K da 15,6" e 17,3" La serie 7000 supporta le configurazioni RAID e una capacità di storage massima di 4 TB, con soluzioni di raffreddamento avanzate per gestire le applicazioni a uso intensivo di processori Intel® Core i™ e Xeon® di sesta generazione con le frequenze Turbo più elevate disponibili. 

Dell Precision 15 serie 5000 (5510) - La prima workstation al mondo con display InfinityEdge offre un'area di visualizzazione PremierColor 4K da 15,6" con le stesse dimensioni di alcuni notebook da 14". Inoltre supporta fino a 2 TB di storage su unità SSD e un sistema di raffreddamento a doppia ventola per fornire prestazioni elevate anche per le attività più complesse. Con un peso base di 1,78 kg, si tratta della workstation più leggera mai creata. 

Dell Precision 15 serie 3000 (3510) - Prestazioni professionali alla portata di tutti con le workstation Dell Precision 15 serie 3000, modello entry level della famiglia Dell Precision. Lo chassis completamente riprogettato è più sottile del 26% e più leggero del 12% rispetto alla linea precedente.

Per maggiori informazioni vai su www.dell.it/workstation

scheda-dell-ws.jpg
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota