Praim, Thin Client ottimizzati per il settore bancario

Praim, Thin Client ottimizzati per il settore bancario

I thin client di Praim integrano tecnologia per il supporto di dispositivi a firma biometrica e l'acquisizione di immagini via scanner USB

di: Redazione del 16/12/2015 10:46

Enterprise Management
 
Creare un workplace sempre più digitalizzato. E' con questo obiettivo che Praim ha deciso di integrare nelle proprie soluzioni thin client basate su sistema operativo ThinOX il supporto per i dispositivi di firma biometrica. Un'iniziativa coerente con le esigenze del settore bancario. I dispositivi a firma biometrica inizialmente supportati sono quelli prodotti da Euronovate, Xyzmo, Wacom e PRB.

Per soddisfare al meglio l'esigenze delle banche Praim ha inoltre integrato componenti software per l'acquisizione di immagini da scanner USB, grazie alla tecnologia ScanRead VDI & Twain VDI di Emmedi, azienda specializzata di Udine. In quewto modo - affermano in Prime - la lettura di un assegno allo sportello di una banca o l’archiviazione digitale di un documento, con questa soluzione, risultano molto rapide anche in un contesto VDI.

“Siamo soddisfatti del riscontro ottenuto dalla nostra offerta integrata, dedicata in particolar modo al mondo delle banche, che possono così beneficiare di una soluzione efficiente” spiega Stefano Bonmassar, Chief Sales and Marketing Officer di Praim. “Siamo sempre attenti alle necessità del mercato e sappiamo differenziarci in progetti complessi dove la nostra comprovata pluriennale esperienza offre ai clienti un valore aggiunto, sia a livello di prodotto che di servizio.”

Le tecnologie biometriche hanno lo scopo di identificare e verificare automaticamente l’identità delle persone attraverso la valutazione di differenti caratteristiche fisiche o comportamentali. Tra le prime utilizzate, quelle rivolte al riconoscimento facciale, dell’iride e delle impronte digitali, mentre per quanto riguarda le caratteristiche comportamentali una delle più utilizzate è la grafometria, ovvero la rilevazione e il riconoscimento delle caratteristiche univoche di firma autografa di una persona.

Le tecnologie biometriche rispondono alla necessità di gestire in modo sicuro l’identità, nel mondo fisico e in quello digitale. Grazie all'automatizzazione dei processi aziendali, permettono di dedicare più tempo e risorse al business, incrementando così la produttività, senza l’impatto di una gestione impegnativa delle pratiche burocratiche.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota