Il PLM di PTC integra l'IoT

Il PLM di PTC integra l'IoT

La versione 11 di WIndchill integra la tecnologia Thingworks rendendo così disponibile un PLM supportato da una piattaforma IoT

di: Redazione del 15/12/2015 12:40

Enterprise Management
 
L'internet dgli oggetti diventa parte integrante della piattaforma per gestione del ciclo di vita dei prodotti. PTC ha infatti annunciato la  versione 11 di Windchill in grado di raggiungere nuovi livelli di connettività e di migliorare i processi lungo tutto il ciclo di vita grazie all'integrazione della tecnologia Thingworx sviluppata da PTC per integrare dati da prodotti fisici, risorse basate sul Web e sistemi software aziendali per garantire possibilità di accesso, analisi e creazione di valore senza precedenti all'interno di un'esperienza utente intuitiva e all'avanguardia.

j6103-wc11-launch-graphic04-final.jpg
"I prodotti intelligenti e connessi rappresentano il futuro, ma sono intrinsecamente più complessi da progettare, creare e gestire, afferma Brian Shepherd, Vice President PTC. I prodotti che un tempo venivano gestiti in maniera indipendente, ora fanno parte di un ecosistema con interdipendenze estese. PTC Windchill 11 rappresenta la soluzione ideale per le aziende alla ricerca di un sistema di gestione del ciclo di vita del prodotto migliore e a circuito chiuso, per poter dare il massimo in questa nuova era".

Con questa nuova e importante release, PTC mette a disposizione del mercato un sistema PLM che consente di colmare il divario tra mondo digitale e mondo fisico. I clienti - afferma il provider -  potranno contare su un processo di progettazione dei sistemi più avanzato, in grado di acquisire informazioni dal reale utilizzo e dai dati sulla qualità forniti da prodotti intelligenti e connessi a Internet. Un vantaggio che risulta ancora più evidente grazie al semplice e libero accesso alla fonte primaria di informazioni reali sul prodotto, consentendo una collaborazione più stretta e profonda e processi decisionali più rapidi.

"Il flusso di dati in ingresso dai prodotti intelligenti apre un nuovo mondo di possibilità: promuove nuovi modelli di business, crea nuove opportunità di servizi e migliora le decisioni progettuali. Per mettere davvero a frutto questo incredibile potenziale, le aziende hanno però bisogno di una strategia di gestione del ciclo di vita del prodotto che sia realmente pronta ad affrontare questa rivoluzione: un approccio PLM supportato da una moderna piattaforma IoT".

Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota