Infor, GUI personalizzate per il multichannel

Infor, GUI personalizzate per il multichannel

Funzionalità di personalizzazione guidata delle vendita e della visualizzazione in base al contesto richiesto dall'utente

di: Redazione del 29/10/2015 18:04

Enterprise Management
 
Infor, annuncia importanti miglioramenti all'interfaccia utente di Infor Configure Price Quote (CPQ) "Le funzionalità di personalizzazione guidata delle vendita e della visualizzazione in base al contesto richiesto dall'utente, attraverso nuove regole e layout su misura, permettono alle aziende di promuoverne l'utilizzo migliorando allo stesso tempo i profitti, oltre a creare un’importante relazione con la parte coinvolta", ha dichiarato David Cahn, Direttore, CPQ Product Management di Infor.

infor-cpq-web-video.jpg"Grazie alla possibilità di personalizzare la configurazione e la gestione dei preventivi si possono crearei contenuti su misura e presentare il processo Configure-Price-Quote secondo le specifiche esigenze del canale di vendita, del distributore o dell'utente finale", affermano in Infor. Precedentemente conosciuto come Infor Product Configuration Management (PCM), Infor CPQ è una soluzione per la configurazione dei prodotti concepita per le aziende manifatturiere e i distributori che pianificano,vendono e commercializzano prodotti e servizi configurati attraverso i canali di distribuzione.

Infor CPQ contribuisce a soddisfare le specifiche sfide commerciali dei diversi settori e offre una soluzione di facile utilizzo basata su immagini, che aiuta gli utenti a tenere traccia dei processi in un formato unificato, dalle fasi di quotazione fino alla consegna del prodotto ordinato. "Tradizionalmente, gli strumenti CPQ (Configure, Price, Quote) sono stati implementati focalizzandosi sull'efficienza interna delle vendite, afferma Praveen Sengar di Gartner. Tuttavia le aziende hanno iniziato ad estendere il proprio ambiente di vendita, condividendo questi strumenti con partner e clienti. La possibilità per i clienti di poter personalizzare la propria esperienza con una maggiore trasparenza consente un più elevato coinvolgimento con le aziende",

L'esperienza utente si articola in due componenti principali:
la capacità di creare layout personalizzati, che possono variare in base al ruolo e al device, e applicarli a un insieme di regole per creare un'esperienza significativa; 
la possibilità di incorporare i temi e gli stili di un'azienda nel layout per valorizzare il branding in modo coerente con i propri canali go-to-market.


Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota