Cisco rafforza con Lancope il controllo dei flussi di rete

Cisco rafforza con Lancope il controllo dei flussi di rete

Annunciata una nuova acquisizione del valore di 452 milioni di dollari. Nel portafoglio di offerta, si servirà la gamma StealthWatch.

di: Redazione ImpresaCity del 29/10/2015 09:42

Enterprise Management
 
Frenetico periodo di acquisizioni per Cisco. A breve distanza da ParStream, è ora la volta di Lancope, per un investimento pari a 452 milioni di dollari pagati in contanti.
L'operazione consentirà a casa californiana di integrare nella propria offerta la gamma di prodotti StealthWatch, che si occupa di controllo dei flussi di rete, identificando i modelli sospetti per rilevare diverse tipologie di attacco.
L'intento di Cisco è di rafforzare la propria offerta di protezione contro le minacce avanzate e gli attacchi persistenti. Questa logica è già presente nella tecnologia di protezione dai malware SourceFire, che analizza le minacce in esegue il percorso all'interno dei sistemi informativi.
StealthWatch era già utilizzato dal gigante del networking per sorvegliare i dati NetFlow e automatizzare la loro analisi.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota