SolidWorks 2016 porta più realismo nella progettazione

SolidWorks 2016 porta più realismo nella progettazione

L'ultima versione del prodotto di punta di Dassault Systemes intende semplificare il lavoro di chi disegna nuovi prodotti, proponendosi come piattaforma per l'innovazione.

di: Roberto Bonino del 01/10/2015 09:56

Enterprise Management
 
Ormai la semplice definizione di sistema Cad sta piuttosto stretta a un prodotto come SolidWorks, pronto oggi con la nuova edizione 2016. Le numerose migliorie apportate al software da Dassault Systèmes seguono un percorso orientato a semplificare la vita dei disegnatori di prodotti, per consentire loro di concentrarsi sulle idee e sulla loro attuabilità, riducendo così i cicli di progettazione e, in ultima analisi, proponendosi come motore di innovazione e aumento della produttività industriale.
Come sottolineato da Guido Porro, managing director Euromed di Dassault Systemes, il prodotto si indirizza alle aziende manifatturiere già pronte a competere sul mercato globale: "In Italia puntiamo molto sulla fascia delle medie aziende più dinamica e innovativa per far crescere anche il nostro business. Partiamo da una base installata di circa 10.000 licenze, con un particolare il peso rivestito dal comparto delle macchine automatiche, fra quelli dove il nostro paese vanta le maggiori esportazioni".
SolidWorks 2016 accentua il percorso evolutivo da una serie di tool complementari a un ecosistema di prodotti interconnessi: "Abbiamo lavorato molto in direzione dell'integrazione fra le varie componenti del software - ha spiegato Marco Gazzetto, direttore vendite per Italia, Israele e i Balcani - Il centinaio abbondante di innovazioni spazia su quattro fondamenti, ovvero il disegno, la validazione, la collaborazione e la realizzazione".
Sul fronte della pura progettazione, Dassault Systèmes ha puntato molto sulla semplificazione solidworks-2016-user-interface.pngdell'interfaccia allo scopo di far concentrare i progettisti sul disegno e non sulla complessità dello strumento software. Una delle principali innovazioni si chiama Breadcrumbs e serve a tenere traccia del lavoro svolto per poter recuperare più velocemente informazioni o versioni utili al progresso del progetto.
Altro obiettivo primario di SolidWorks 2016 è il potenziamento delle funzionalità di simulazione, per poter testare meglio l'effetto dei cambiamenti apportati a un disegno. In questa direzione vanno le funzionalità utili a migliorare il controllo sulla sequenza delle operazioni, il movimento delle parti e la qualità del mesh.
Anche il rendering e il fotorealismo sono al centro dell'ultima versione del software di Dassault Systemes. Di particolare rilievo è la disponibilità di Visualize, che sfrutta l'integrazione della soluzione di visualizzazione acquisita con Bunkspeed per facilitare il copia e incolla di materiali pronti all'uso, ambienti e background in un unico contesto utile per creare immagini di effetto da esibire a interlocutori interni, partner o clienti.
In sostanza, SolidWorks 2016 si propone di accentuare la propria immagine di strumento utile per la produttività. Una testimonianza in questo senso è stata portata da Eugenio Tedeschi, fondatore di Sinterleghe, un'azienda che produce componenti per il settore automotive. A fronte cambiamenti del mercato, l'azienda ha ritenuto necessario rivedere i processi produttivi in direzione dell'aumento della capacità: "Dovevamo da un lato tener conto del fatto che siamo una società di piccole dimensioni e, dall'altro, che il mercato ci imponeva di potenziare il time to market. Abbiamo scelto SolidWorks Per la combinazione di potenza e semplicità d'uso, ma anche per la possibilità di affidarci a un unico interlocutore per l'assistenza tecnica", ha illustrato Tedeschi.
Fra i benefici ottenuti da questa evoluzione, va rimarcata la rete riduzione del 30% nei tempi necessari alla realizzazione di un prototipo derivante da un nuovo progetto e del 70% per la produzione dei manuali d'uso.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota