In crescita il mercato della sicurezza nel 2015

In crescita il mercato della sicurezza nel 2015

Gartner stima nel 4,7% il tasso di incremento degli investimenti nel settore, destinati a raggiungere, a livello mondiale, i 75,4 miliardi di dollari.

di: Redazione ImpresaCity del 28/09/2015 09:15

Enterprise Management
 
Il mercato mondiale della sicurezza informatica dovrebbe crescere del 4,7% nel corso del 2015. La stima arriva da Gartner, che attribuisce il progresso alle iniziative dei governi, a legislazioni più rigorose e all'aumento degli incidenti di grande portata.
Le fluttuazioni del tasso di cambio, tuttavia, avuto un impatto sul comparto di natura non proprio positiva. L'analista osserva, infatti, che il deprezzamento del dollaro nei confronti dell'euro ha portato nel Vecchio Continente ad aumenti di prezzi fino al 20% per soluzioni e prodotti importati dall'altro lato dell'Atlantico. Di conseguenza, l'ultimo trimestre dell'anno potrebbe essere positivo, anche se si prevede che gli investimenti saranno differiti nel 2016.
Secondo Gartner, gli investimenti sono concentrati, in particolare, sui test di sicurezza, sull'esternalizzazione e la gestione delle identità e degli accessi. Per altro verso, le piattaforme di protezione dei terminali e di sicurezza individuale stanno tendendo a divenire delle commodity: meno del 5% dei fornitori di soluzioni endpoint protection, infatti, dovrebbe registrare una crescita costante nei prossimi cinque anni. Il mercato delle soluzioni di gestione unificata delle minacce dovrebbe invece trarre dagli investimenti delle piccole e medie aziende.
Lo scenario del mercato della sicurezza sembra comunque destinato a evolvere significativamente nei prossimi anni. In base alle previsioni di Gartner, il segmento delle soluzioni contestualizzate di prevenzione dalle fughe di dati dovrebbe crescere intorno al 5% annuo fino al termine del 2019. In modo particolare, la capacità di isolare in sandbox gli elementi sospetti dovrebbe generalizzarsi, tant'è che nel 2018 troveremo versioni pacchettizzate con le piattaforme di sicurezza dei contenuti e di protezione delle reti.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota