Si basa su Lithium l'ultimo controller Sdn di Brocade

Si basa su Lithium l'ultimo controller Sdn di Brocade

La progettazione in logica totalmente open source al centro delle scelte dello specialista di networking.

di: Redazione ImpresaCity del 21/09/2015 14:40

Enterprise Management
 
Brocade ha appena reso disponibile un nuovo controller Sdn basato su Lithium, ovvero l'ultima versione di OpenDaylight, lanciata nel mese di luglio. Si tratta della terza versione della distribuzione open source e comprende miglioramenti in materia di sicurezza, automazione, evolutività e prestazioni,
grazie a policy fondate su OpenStack.
Fra i vantaggi citati dal costruttore, troviamo migliorate capacità di interoperabilità e orchestrazione, ma anche estensioni verso l'interfaccia Open vSwitch Database e il plug-in OpenStack Modular Layer 2, che permettono ai fornitori cloud di utilizzare uno stack software aperto per gestire le loro infrastrutture nel data center.
Brocade ha sviluppato anche due nuove applicazioni per il nuovo controller, denominate Topology Manager e Flow Manager. La prima offre una topologia di rete, che permette agli amministratori di creare una lista di nodi ed effettuare semplici ricerche. La seconda, invece, consente agli utenti di visualizzare interagire con questa topologia, allo scopo di migliorare l'ingegneria del traffico e la segmentazione della rete in funzione di una visione end-to-end del traffico.
Il controller Sdn 2.0 e le relative applicazioni sono già disponibili. Si può testare il prodotto con un download gratuito comprensivo di 60 giorni di supporto. La licenza piena, invece, costa 100 dollari all'anno per nodo. Topology Manager è un'applicazione gratuita, mentre Flow Manager costa 40 all'anno per nodo.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota