Aumentano gli attacchi zero-day

Aumentano gli attacchi zero-day

L'industria del crimine è più attiva che mai. Il Security Report pubblicato da Check Point evidenzia un costante aumento di codice sconosciuto

di: Redazione del 05/06/2015 09:43

Enterprise Management
 
Quali sono le minacce più rilevanti riscontrate nel corso 2014? Il Security Report pubblicato da Check Point - basato sull’analisi di oltre 300.000 ore di traffico, monitorato in rete attraverso 16.000 gateway e un milione di smartphon -  dà una visione di quanto le nuove minacce siano diventate sofisticate e della penetrazione che hanno raggiunto nelle reti aziendali.

Dalla ricerca  emerge  che l’81% delle organizzazioni ha subito perdite di dati, con una crescita del 41% rispetto al 2013. Nel corso dell'annoè stata inoltre rilevata una media di 106 attacchi sconosciuti, 48 volte in più rispetto ai 2,2 download all’ora rilevati nel 2013.In costante aumento la minaccia di codice Zero-Day, che viene creato da zero per sfruttare le vulnerabilità software di cui i produttori non sono ancora consapevoli.

L'industria del crimine continua inoltre a utilizzare i bot per amplificare e accelerare la diffusione del malware. L’83% delle organizzazioni è stata infettata da questo itpo di malware, consentendo un flusso costante di comunicazione e condivisione di dati tra i bot stessi e i loro server di comando e controllo. 

Altro fronte ad alta vulnerabilità riscontrato è quello realtivo alla mobilità. I dispositivi mobili - affermano gli autori del report - sono l’anello debole nella sicurezza delle aziende, in quanto forniscono un punto di accesso alle informazioni sensibili molto più semplice da violare di qualsiasi altro nodo.

Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota