Da CommVault il file sharing in stile DropBox

Da CommVault il file sharing in stile DropBox

I dati archiviati in un repository sicuro accessibile tramite qualunque web browser o dispositivo mobile, nel rispetto delle policy di sicurezza

di: Redazione del 28/05/2015 11:10

Enterprise Management
 
CommVault razionalizza le esigenze di quelle aziende che hanno necessità ed esigenze di archiviare, accedere e condividere i file, con una soluzione dedicata di enterprise file sync and share (Commvault File Sharing)  che rispetta le policy standard di sicurezza aziendale.

"L’uso frequente di servizi di condivisione file come OneDrive e Dropbox favorisce nuovi livelli di collaborazione, ma allo stesso tempo espone le aziende a una serie di rischi: i file e i dati in essi presenti non vengono sottoposti a backup e non sono soggetti alle stesse discipline di gestione considerate di routine negli ambienti aziendali. Ne risulta che CIO, compliance e risk officer sono sempre più preoccupati circa il rispetto dei requisiti legali e di conformità".

file-sharing.png"La soluzione Commvault File Sharing - che può essere installata nel proprio data center oppure su infrastruttura di Azure  o di altri provider - porta i dati sotto il pieno controllo dell’IT in una logica olistica end-to-end che assicura le stesse funzionalità e facilità d’uso di quelle oggi più conosciute in ambito consumer. I dati dell’utente vengono archiaviati in un repository sicuro accessibile tramite qualunque web browser o dispositivo mobile, nel rispetto dei requisiti di conformità e data governance".

La soluzione viene oggi arricchita da una nuova funzionalità, Edge Drive, che offre una cartella virtuale che agisce da personal cloud per la condivisione in tempo reale via mobile (Android e IOS) o via notebook (Windows, Mac o Linux), assicurando un accesso universale per la condivisione di file e la collaborazione.

“Non è un segreto che l’IT sta perdendo il controllo sui dati aziendali a causa di scarsa data governance e a un crescente affidamento a soluzioni di file sharing poco sicure”, afferma Rama Kolappan, senior director and head of Commvault Information and Mobility Management Business Unit. Grazie a Commvault File Sharing e a Edge Drive gli utenti hanno la possibilità di condividere, collaborare ed essere produttivi ovunque nel mondo, senza compromessi in termini di sicurezza e conformità".

Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota