La scissione di Hp vale quasi mezzo miliardo di dollari

La scissione di Hp vale quasi mezzo miliardo di dollari

Accanto alla presentazione dei risultati trimestrali, il Ceo, Meg Whitman, ha precisato la roadmap che porterà al cambio epocale.

di: Redazione ImpresaCity del 25/05/2015 09:10

Enterprise Management
 
A margine della presentazione dei risultati del secondo trimestre, Hp ha fornito qualche precisazione sull'operazione che porterà alla scissione in due imprese entro il prossimo novembre. Molti ruoli manageriali sono stati già assegnati e ci sono stati i chiarimenti anche sul costo complessivo del cambiamento.
Il Ceo, Meg Whitman, ha affermato che la somma dovrebbe raggiungere i 450 milioni di dollari, un valore più basso rispetto quello inizialmente previsto e che sarà ripartito in parti uguali fra le due future società. La manager ha ribadito di essere convinta che si tratti della cosa migliore da fare e che la divisione consentirà di concentrare ciascuna entità maggiormente sui propri mercati di riferimento.
La stessa Whitman prenderà le redini di Hp Enterprise, mentre a Don Weisler, oggi vice presidente esecutivo del business Systems&Printing, toccherà il ruolo di Ceo di Hp Inc.
In attesa della svolta epocale, il secondo trimestre si è chiuso con un utile netto di 1 miliardo di dollari, in calo del 22%, su un volume d'affari totale di 25,5 miliardi di dollari, a propria volta in discesa del 7%. Queste cifre sono migliori di quanto previsto e il corso azionario della società mi ha subito beneficiato.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota