Wildix, comunicazione unificata Made in Italy

Wildix, comunicazione unificata Made in Italy

Stefano Osler, CEO di Wildix, multinazionale italiana, spiega le potenzialità e i vantaggi della comunicazione unificata, cloud computing

di: Redazione del 20/05/2015 09:47

Enterprise Management
 
stefano-osler-ceo-wildix.jpgLa comunicazione unificata – afferma Stefano Osler, CEO di Wildix, multinazionale italiana che opera nel settore delle telecomunicazioni - riqualifica la comunicazione in azienda, potenziando gli strumenti e, incrementando velocità e precisione nelle operazioni di tutti i giorni.  

Quali sono le opportunità della comunicazione unificata per le imprese?
La comunicazione unificata, spiega Stefano Osler, rivoluziona il modo di lavorare delle imprese, mettendo a disposizione degli utenti uno strumento semplice e immediato per comunicare, qualsiasi sia la modalità con cui ciò accade: chat, chiamata, videoconferenza, SMS, FAX, email. Avere a portata di click, in un’unica interfaccia, tutti i diversi aspetti della comunicazione aziendale è ciò di cui oggi le imprese hanno bisogno per ottimizzare i flussi lavorativi. Non solo, una comunicazione efficace produce effetti positivi anche nei processi stessi del business: più velocemente si comunica, più rapidamente si prendono le decisioni e si limita il “work in progress” che spesso blocca o rallenta le scelte aziendali. Per questo motivo si parla di Communication Enabled Business Processes (CEBP), ossia di comunicazione che agevola e rende più fluidi i processi di business.Ma le Unified Communications non sono destinate solo alla comunicazione interna all'azienda, ma anche alla comunicazione che si rivolge verso l'esterno. WebRTC Kite, ad esempio, è il tool di Wildix che consente ai clienti di contattare direttamente l'intero team di un'azienda attraverso le pagine del sito (con chat, chiamate, videochiamate) grazie all'utilizzo della tecnologia WebRTC (Real Time Communication). 


wildix-kite.jpgCloud e mobile, in quale modo possono creare ulteriore vantaggio agli investimenti?
L'evoluzione della comunicazione mostra una tendenza alla progressiva riduzione delle infrastrutture fisiche, come centralini e server. Tra i vantaggi di questa riduzione vi sono: la maggiore affidabilità di un'infrastruttura virtuale rispetto a una fisica, la maggior velocità del servizio e la maggiore attenzione all'ambiente. Il Cloud è in questo senso una tecnologia che si modella sull’orientamento del futuro delle telecomunicazioni.
Il Cloud di Wildix è stato presentato a gennaio e il suo obiettivo è quello di portare tutti i servizi e vantaggi delle soluzioni di Unified Communications Wildix in ambiente Cloud, per la comunicazione aziendale interna ed esterna. Il risultato è un servizio dinamico, modulabile e adattabile alle diverse esigenze.
I vantaggi della soluzione Wildix Cloud sono molteplici: dall’affidabilità del servizio, all’eliminazione del problema usura delle macchine fisiche, passando per la riduzione dell’inquinamento ambientale che ne deriva. L’affidabilità del Cloud di Wildix è una soluzione affidabile perché si basa su Google, la realtà oggi più raggiungibile al mondo perché dotata del maggior numero di interconnessioni. E’ la soluzione multi-sede che già banche, catene di negozi, ospedali e autostrade, usano per garantire il servizio alle filiali, anche nelle situazioni più critiche, anche nel caso di sedi con accessi ad Internet problematici o sedi estere.


Prodotti e servizi, come si coniuga l’offerta Wildix?

La soluzione di Unified Communications riqualifica la comunicazione in azienda, potenziando gli strumenti e, di conseguenza, incrementando velocità e precisione nelle operazioni di tutti i giorni. Il che significa aumento di produttività.In particolare soluzione di Unified Communications di Wildix aumenta la produttività grazie alla sua capacità di integrarsi ai sistemi gestionali già presenti in azienda, come CRM e ERP, attraverso API e WebAPI.Wildix offre tutti gli strumenti rendere di semplice progettazione il concetto di BYOD, fornendo una rete WiFi Enterprise e APP per Smartphone.

 wildix-trento.jpgQuali sono i punti di forza di Wildix per poter competere da azienda italiana in un mercato che vede la presenza delle grandi IT multinazionali?
I punti di forza delle soluzioni Wildix sono numerosi, a partire dalla completezza dell’offerta. Wildix, infatti, vuole offrire ai propri clienti una soluzione completa di Hardware e Software per limitare il più possibile i malfunzionamenti determinati dall’integrazione con prodotti di terze parti, garantendo un’assistenza a 360°.
Oltre al centralino telefonico, Wildix mette a disposizione media gateway, switch, telefoni fissi e cordless, un sistema WiFi di alto potenziale tecnologico e integrato nel sistema di gestione della comunicazione, e, naturalmente, tutte le Unified Communications su dispositivi fissi e mobili (attraverso le App iOS e Android).
L’usabilità è un altro punto di forza. Sia la gestione della centrale telefonica, sia le Unified Communications sono basate su web. Per accedere è necessario un browser. Si eliminano tutte le problematiche derivanti dall’installare client sui computer degli utenti e si superano i problemi di compatibilità di sistemi operativi (Windows, Macintosh, Linux…).I vantaggi di una soluzione web-based si manifestano anche per tutte le operazioni di aggiornamento e assistenza che possono essere gestite centralmente, in modo rapido ed efficace. La soluzione Wildix si integra perfettamente con Active Directory per semplificare la gestione delle autenticazioni.Infine la semplicità. Wildix mette a disposizione le guide per l’utilizzo delle Unified Communications, ma gli utenti ci confessano di non consultarle. L’interfaccia è intuitiva e sfrutta la logica del web. Questa la testimonianza di Hassan Khalid, IT Manager di Sanrio EMEA, che cura il licensing di Hello Kitty in tutta Europa: “Ormai è risaputo: la user experience di una persona abituata a un sistema operativo ci mette 4 anni a cambiare. Normalmente però chi crea sistemi di comunicazione si dimentica che l’utente finale non ha le conoscenze dell’IT manager di un’azienda, e pretende che la user experience venga aggiornata automaticamente. Il traguardo che Wildix è riuscita a raggiungere è stato proprio questo: creare una soluzione facile per ogni utente, pur avendo un sistema d’avanguardia a livello tecnologico.” 


wp600a.jpgSviluppi futuri? La digitalizzazione non può più attendere. Lotta agli sprechi e aumento della produttività sono le sfide che dobbiamo affrontare per essere competitivi e aumentare il business. La crisi economica che ha attanagliato l’economia del nostro Paese, ci ha insegnato che solo con il cambiamento c’è speranza di una ripresa. La tecnologia, così come la scienza, è ciò che rende possibile questo cambiamento. Un esempio concreto riguarda il contenimento degli sprechi che si annidano nei costi aziendali e che sono spesso legati a modalità “vecchie” di lavorare. Utilizzare una videoconferenza al posto di effettuare trasferte per riunioni o introdurre il VoIP per ridurre i costi legati alla comunicazione, sono leve forti per il cambiamento. Anche qui riporto due testimonianze che esprimono con grande semplicità i vantaggi ottenuti dall’introduzione di un sistema ad alto potenziale tecnologico come quello di Wildix. 

Gabriele Carè,
IT Manager di Fashion District (Mantova): “Wildix ci ha fatto risparmiare decine di migliaia di euro annui, grazie all’uso di videoconferenze al posto di riunioni in trasferta.” 

Daniele Paolini,
IT Manager di Centro Spedizionieri Doganali (Civitanova Marche):“Con Wildix abbiamo dimezzato i costi delle chiamate, soprattutto verso cellulari e estero, dandoci l’analisi dettagliata delle spese sostenute.”  
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota