Saranno più economici i sistemi convergenti di Oracle

Saranno più economici i sistemi convergenti di Oracle

Presentando l’aggiornamento della famiglia X5, Larry Ellison ha promesso di abbattere uno degli ostacoli che fin qui hanno penalizzato la sua azienda in confronto a Cisco o Emc.

di: Redazione ImpresaCity del 26/01/2015 15:22

Enterprise Management
 
Nel mondo dei sistemi convergenti (in buon parte ereditato con l’acquisizione di Sun), Oracle ha fino a oggi privilegiato soprattutto le prestazioni sul prezzo. Ma la scelta non ha pagato in termini di risultati, in confronto a Cisco o Emc ed è stato lo stesso presidente Larry Ellison a riconoscerlo, in occasione del lancio dell’ultimo aggiornamento della gamma X5.
Il comparto è fra i più dinamici, oggi, del mercato, grazie alla proposta di integrazione ottimizzata in una singola unità di server, storage, tecnologie di rete e software di amministrazione. Mentre Oracle, tuttavia, ha fin qui proposto sistemi complessi di costo commisurato, ad avere maggior successo sono state le soluzioni basate su tecnologia x86 a due socket, come nel caso della joint venture Vce, nata da Cisco ed Emc (ora tutta della seconda). Pertanto, anche Oracle si adeguerà, proponendo sistemi a due socket, cercando di competere sul prezzo.
In qualche modo, già l’aggiornamento della famiglia X5 (quinta generazione hardware dall’acquisizione di Sun) va in questa direzione. I prodotti saranno disponibili più avanti nell’anno, ma fin d’ora si sa che integreranno gli ultimi processori Intel, presenteranno nuove componenti e l’appliance Virtual Compute sarà proposta con due socket e due interconnessioni Oracle Virtual Network a 562mila dollari, mentre l’equivalente Cisco Ucs M4 ne costerebbe 912mila.
Sono stati aggiornati anche Oracle Database Appliance, Big Data Appliance, Zero Data Loss Recovery ed Exadata Database Machine. Quest’ultima offre un’architettura più rapida, un 50% di memoria in più e la possibilità di scegliere un server storage 100% flash.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota