Vasta riorganizzazione in vista per Ibm

Vasta riorganizzazione in vista per Ibm

La storica suddivisione fra hardware, software e servizi potrebbe avere i giorni contati, ma potrebbe arrivare anche un ulteriore ridimensionamento dell’organico.

di: Redazione ImpresaCity del 12/01/2015 10:14

Enterprise Management
 
Come tutti gli attori dell’industria It, anche Ibm è destinata a trasformarsi. Passi importanti sono stati già compiuti con le cessioni dei business dei pc e dei server a Lenovo, ma sarebbe solo la prima tappa di un processo assai più profondo.
Alcuni siti specializzati esteri hanno avanzato l’ipotesi di una vasta riorganizzazione interna che sarebbe imminente. I dirigenti della società sarebbero già stati informati sull’intenzione di abbattere la storica suddivisione in silos, con hardware, software e servizi fin qui distinti in aree di business separate.
Big Blue potrebbe riorganizzarsi attorno a business unit collegate a filoni quali ricerca, vendite, sistemi, Global Technologies Services. Cloud, Watson, sicurezza, e-commerce, business intelligence. La mobility, invece, dovrebbe spalmarsi su diverse divisioni, mentre i team che seguono i canali distributivi dei prodotti hardware e software dovrebbero finire nella struttura Business Partner Group.
Il progetto di Ibm potrebbe non essere solo limitato a un nuovo organigramma, ma essere anche accompagnato da nuove misure per ridurre i costi. Da dicembre, nel Regno Unito è stato avviato un piano di dimissioni volontarie, ma alcune fonti parlano di una ristrutturazione che coinvolgerebbe decine di migliaia di posti di lavoro. Ma su questo non è dato sapere altro, per il momento.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota