I progressi di Cisco nell'Internet of Things

I progressi di Cisco nell'Internet of Things

Cisco accelera gli interventi per consolidare tecnologia e servizi per l'implementazione di soluzioni Internet of Things su scala industriale

di: Redazione del 17/10/2014 10:59

Enterprise Management
 
Si è conclusa a Chicago la seconda edizione dell’Internet of Things World Forum,  evento promosso da Cisco in cui tutti i leader del settore si sono riuniti ed hanno presentato una serie di iniziative volte a favorire l’evoluzione delle tecnologie, dell’ecosistema industriale e delle competenze, per trasformare l’Internet delle Cose in una opportunità impiegata su larga scala da imprese e istituzioni di tutto il mondo.
Accanto agli interventi di top manager di aziende quali Intel, Rockwell Automation e Schneider Electric, sono state presentate le esperienze di aziende come Shell e Rio Tinto. In base a quanto emerso nel corso dell’evento si prevede che entro il prossimo decennio almeno due milioni di ingegneri avranno bisogno di formazione specializzata per avere le competenze necessarie a realizzare pienamente l’opportunità offerta dall’Internet of Things. Ecco, quindi, che Cisco ed altri player principali stanno  lavorando per approntare strumenti che consentano di identificare gli skills gap e di individuare sul mercato persone con il giusto background per riqualificarle o aggiornare le loro competenze professionali.
Cisco ha poi delineato l’espansione della sua strategia presentando la fase due della sua piattaforma IOx per l’implementazione di soluzioni Internet of Things su scala industriale.  Cardini di questo sviluppo sono un ecosistema di partner in crescita, il rafforzamento del supporto alle piattaforme IoT e un nuovo modulo di IOx Application Management. 
Shell ha infine annunciato di avere adottato Cisco Secure Ops Solution per migliorare il livello di maturità delle sue soluzioni di sicurezza, migliorando la cybersecurity e la gestione dei rischi con una soluzione che allo stesso tempo ha ridotto i costi di implementazione e i costi operativi.  Questa soluzione Cisco aiuta le aziende a combattare le nuove minacce cybersecurity nel settore dell’energia, ed in particolare quelle che impattano i sistemi di controllo industriale.   
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota