Trilog con Vistex per la gestione delle campagne marketing

Trilog con Vistex per la gestione delle campagne marketing

Una soluzione (in prospettiva anche in cloud) che va ad automatizzare l’articolato processo della gestione delle campagne marketing

di: Piemme del 09/10/2014 15:41

Enterprise Management
 
Gestione end to end dei processi di campaign marketing. Nasce da questa volontà l'alleanza tra Vistex, software house americana, partner di SAP e operativa in Europa da 8 anni (revenue ultimo FY pari a 150 milioni di euro) e Trilog, società di system integration e consulenza presente in Italia, Francia e Olanda che si occupa della realizzazione di progetti su tecnologia Sap.
La partnership con Vistex - spiega Emanuele Marcianò, CEO di Trilog – è la naturale evoluzione della politica da noi intrapresa cinque anni fa, politica il cui obiettivo è stato abbandonare la vecchia identità di partner generalista SAP, per creare e sviluppare un business associato a settori di industry come food & beverage, fashon, retail e farmaceutico associando il tutto a soluzioni orientate a soddisfare esigenze in ambito CRM e automazione della forza vendita e del marketing.
Quello cui attualmente ci rivolgiamo  – prosegue Marcianò - è un mercato all’interno del quale crediamo esistano ancora ottime opportunità di crescita. La partnership con Vistex consente di estendere la nostra attuale offerta andando a proporre alle aziende una soluzione (in prospettiva anche in cloud) che va ad automatizzare l’articolato processo della gestione delle campagne marketing che in Italia, in particolare, risulta molto complesso con problematiche che riguardano soprattutto il pricing, la scontistica e gli incentivi.
Sono esigenze – aggiunge il CEO - che non hanno ancora trovato una risposta efficiente e completa e siamo convinti, come del resto è risultato dagli incontri sinora avuti con i nostri clienti, che il nostro offering in termini di consulenza e progettualità, abbinato alla tecnologia di Vistex, possa costituire un importante punto di partenza per portare nelle organizzazioni di vendita e marketing strumenti in grado di gestire al meglio l’intero processo.
Gli interlocutori naturali di questa proposta sono ovviamente il CMO e il CFO, la line of business che di questi tempi – conclude Marcianò - risulta tra le più attente all’innovazione, sia per quanto riguarda il miglioramento di effecienza nella gestione di processo sia per quanto riguarda la creazione di nuovi servizi.   
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota