Avanza lentamente il mercato dello storage

Avanza lentamente il mercato dello storage

Gartner ha stimato in un 1,4% la crescita annuale del comparto, ma il quarto trimestre ha mostrato segni di una ripresa più consistente.

di: Redazione Impresa City del 20/03/2014 19:15

Enterprise Management
 
Dopo un terzo trimestre 2013 giudicato da Gartner “catastrofico”, il mercato dello storage su disco ha mostrato segni di ripresa nell’ultima parte dello scorso anno. L’analista, infatti, ha valutato in 6,3 miliardi di dollari il valore delle vendite per il quarto di chiusura del 2013, con un incremento del 5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
L’analisi del 2013 nel suo complesso non può essere troppo positiva, poiché il progresso complessivo è stato solo dell’1,4%, con un valore totale di 22,5 miliardi di dollari. Si tratta della crescita più debole registrata dal 2009 e, secondo Gartner, si deve a condizioni macroeconomiche particolari per le zone Emea, Nordamerica e Asia/Pacifico. Inoltre, il prezzo per Tb continua a calare e così anche il valore medio per unità venduta, sceso del 5,1%.
Dal punto di vista dei vendor, Emc prosegue nella propria leadership, con vendite annue per 7,7 miliardi di dollari e una quota di mercato pari al 34,3%. Quest’ultimo dato sopravanza la somma dei tre principali competitor, che insieme totalizzano il 33,7%. In particolare, Ibm ha totalizzato un giro d’affari di 2,8 miliardi di dollari (12,7%), mentre NetApp segue a 2,7 miliardi (11,8%). Più distanziata Hp, con 2,1 miliardi di dollari e una quota del 9,2%. Delle prime quattro, Big Blue è l’unica ad aver registrato un calo (3%) nelle vendite.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota