Autostrade modernizza mainframe con Micro Focus

Autostrade modernizza mainframe con Micro Focus

Autostrade per l'Italia adotta la soluzione Micro Focus per aggiornare e modernizzare le applicazioni Cobol mainframe

di: Redazione del 13/01/2014 10:57

Enterprise Management
 
Micro Focus e GFT Italia, player nell’area dei servizi di Business e IT Consulting hanno annunciato che Autostrade per l’Italia ha scelto di implementare la soluzione AppMaster Builder - AMB della Suite Enterprise Developer di Micro Focus - per evolvere una gran parte del proprio parco applicativo residente su piattaforma mainframe, ponendo così le basi per una strategia di modernizzazione dei propri sistemi.
Tenuto conto dei volumi di acquisizione dei dati di Autostrade per l’Italia, oggi relativi a ben 5 milioni di viaggi al giorno, si afferma nel comunicato rilasciato in questi giorni, è stato scelto di mantenere, per motivi prestazionali, il linguaggio COBOL, a garanzia di determinati  requisiti e per la ridotta necessità di interventi della programmazione. E’ stato quindi avviato un processo evolutivo del parco applicativo residente su piattaforma mainframe, attraverso un percorso strutturato di conversione dei programmi da codice APS a COBOL nativo,  linguaggio attualmente più standard e supportato.  
“Autostrade per l’Italia, con un investimento che risale a 20 anni fa – ha dichiarato Alessio Romagnoli, Responsabile “Sistemi di Traffico” all’interno della Funzione IT e Sviluppo Tecnologico – ha implementato la quasi totalità degli applicativi su mainframe utilizzando APS, un linguaggio e soprattutto un prodotto che ha consentito di ottenere un codice COBOL standardizzato e facilmente manutenibile. Nel tempo – prosegue Romagnoli - APS è stato sempre meno supportato delle varie aziende e Autostrade per l’Italia ha dovuto cercare soluzioni alternative”.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota