In Europa si fa più ricorso all’outsourcing

In Europa si fa più ricorso all’outsourcing

Nel terzo trimestre sono stati siglati molti accordi di alto valore e la maggior parte di questi riguarda l’It.

di: Redazione Impresa City del 22/10/2013 14:15

Enterprise Management
 
Secondo i dati forniti da Information Services Group (Isg), il terzo trimestre del 2013 è stato quello con il maggior numero di contratti di outsourcing It mai siglati in Europa. Nel periodo sono stati definiti in tutto 176 accordi, 125 dei quali riguardano la componente tecnologica delle aziende, per un valore che si aggira intorno ai 2,5 miliardi di euro. Quest’ultimo dato rappresenta il secondo in assoluto più alto realizzato in un trimestre e segna una crescita del 177% rispetto al trimestre precedente. Dei 10 contratti più importanti firmati in tutto il mondo nel periodo (valore superiore agli 85 milioni di euro), 9 si sono chiusi in Europa.
Queste cifre rappresentano una chiara inversione di tendenza rispetto alla prima parte dell’anno. La Germania è stata la nazione del continente che ha segnato il valore più alto di contratti firmati, mentre al secondo posto troviamo la Gran Bretagna. Quello dei servizi finanziari è stato il comparto  nel quale si sono soprattutto concentrati gli accordi (fra questi, anche quello italiano fra Ibm e Unicredit). Secondo Isg, continuerà la tendenza alla crescita anche nell’ultima parte dell’anno, ma i valori assoluti non raggiungeranno probabilmente quelli del 2012, a causa del pessimo andamento del primo semestre. 
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota