Sap, una prospettiva globale per il business delle PMI

Sap, una prospettiva globale per il business delle PMI

La tecnologia per accompagnare le aziende in una dimensione globale. Al Summit di Istanbul il software vendor indica la prospettiva di trasformazione

di: Piero Macrì del 23/09/2013 09:46

Enterprise Management
 
Le aziende sono tutte uguali. E tutte diverse. L’Information Technology è il presupposto abilitante il business di qualsiasi impresa - sia essa piccola, media o grande - e le aspettative che ciascuna singola organizzazione ripone nella tecnologia sono sempre le stesse, al di là della propria dimensione d’impresa: sostenere l’operatività del business, rendere efficiente e competitiva la presenza sul mercato.
Le esigenze cambiano però nel tempo in funzione delle opportunità che si vengono a creare nelle diverse economie e aree geografiche, opportunità che oggi vengono declinate sempre più in una dimensione globale.
La capacità di essere sufficientemente flessibili e avere una tipologia di sistema informativo tale da assistere le aziende nel proprio percorso di crescita è diventata irrinunciabile. Ma come detto in precedenza, pur condividendo stesse aspirazioni ed esigenze, ciascuna azienda ha una sua diversità che condiziona investimenti e scelte strategiche. Tutti sono uguali, tutti sono diversi.
Come ha rivelato una ricerca promossa da Sap, focalizzata in mercati emergenti come Turchia e Africa, le aziende tendono ad avere una percentuale sempre più significativa di fatturato che viene generata su mercati esteri, risultato che non è difforme da quello che si può ravvisare anche in Italia, quanto meno se non in valore assoluto come valore tendenziale: per il 72% delle Pmi turche e per il 96% di quelle dell’area Saudi Arabia la percentuale è in un range compreso tra il 20% e il 40%.
Di fatto, come affermato da Luis Murgia, Senior Vice Presidente, Ecosystems & Channels, Sap Emea, in occasione del summit dedicato alle small medium enteprise, tenuto dal software vendor a Istanbul, tende a scomparire la dimensione di azienda focalizzata esclusivamente sul mercato locale. La complessità del business delle Pmi non è da meno di quella delle grandi aziende, ribadisce Murgia. Un’affermazione che i vendor ripetono da tempo, ma che forse oggi è diventata quanto mai reale.
La tecnologia per accompagnare le aziende in una dimensione globale e, in ultima analisi, permettere loro di essere più competitive, è uno dei punti cardine su cui è basato il successo dei singoli imprenditori. Da una parte il sistema d’impresa, che per molte aziende non può più essere il gestionale della piccola software house, dall’altra tutte quelle opzioni che oggi permettono di mettere in moto nuovi processi, nuova fruibilità dei servizi e nuova conoscenza.
Tradotto in termini tecnologici, significa che le aziende possono trarre vantaggio dal mobile (possibilità di accedere a dati aziendali piuttosto che utilizzare apps da tablet, smartphone o un qualunque network based device), così come dal cloud e dalla logica dell’IT as a service. Non ultimo avvalersi di strumenti di analisi dei dati in grado di fornire all’azienda informazioni accurate che possano semplificare i processi decisionali. Il tutto senza dimenticare oggi una grande opportunità, quella che secondo Sap risiede nella capacità di dare ai singoli business un’operatività real time.
E’ in questo quadro che assumono importanza tutti gli investimenti e interventi che Sap ha declinato nel mobile, nel cloud, nell’analisi dei dati e nell’in-memory computing (HANA). Eppure, come abbiamo affermato in precedenza, le aziende sono tutte uguali e tutte diverse. Questo è il motivo per cui l’intero spettro di opportunità che oggi Sap è in grado di mettere a disposizione deve essere declinato all’interno delle singole dimensioni di business: ritagliare soluzioni ad hoc che rendano più efficiente e competitivo il business.
Mobile, cloud, real time operations, non esiste un’unica ricetta, ma ciascuna opzione deve essere ponderata coerentemente con le condizioni e aspirazioni progettuali ed economiche della singola impresa. Rivelatore di quanto queste opzioni stiano diventando importanti come motore di crescita del business è il dato che emerge dall’inchiesta Sap sulle Pmi: in Turchia da qui a tre anni, e lo stesso vale per l’Africa, cloud, business analytics e mobile costituiranno un’importante motore di trasformazione  per circa il 50% delle imprese.
La capacità di tradurre in realtà il processo di crescita associato a nuove tecnologie appare però direttamente proporzionale all’innovazione delle economie e dei sistemi d’impresa: dove esiste un effettivo cambio generazionale è più probabile che abbia luogo una vera trasformazione del modo di fare business.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota