Nasce Kodak Alaris e punta soprattutto sulla stampa

Nasce Kodak Alaris e punta soprattutto sulla stampa

La storica Kodak cambia nome per sancire l’uscita dalla procedura fallimentare e dare inizio a un nuovo corso strategico.

di: Redazione Impresa City del 05/09/2013 11:04

Enterprise Management
 
La lunga crisi che ha afflitto Kodak negli ultimi anni sembra arrivata al capolinea e ora la storica società si prepara a un nuovo corso strategico. Perno del cambiamento è l’intervento del fondo pensionistico britannico Kpp, che ha annunciato di aver finalizzato l’acquisizione di alcune attività di Eastman Kodak, per avviare un piano di ristrutturazione e rilancio che punta essenzialmente sul business della stampa.
L’operazione porta alla creazione del nuovo brand Kodak Alaris, che riunisce le attività delle divisioni Personalized e Document Imaging, facendo leva su una base di circa 4.700 clienti e un giro d’affari d 1,3 miliardi di dollari. La società si occuperà anche di preservare il patrimonio legato marchio Kodak, grazie a una perpetua licenza di utilizzo. Il resto dell’antica azienda rimarrà di proprietà di Eastman Kodak.
A fronte di questi cambiamenti, è prevista l’uscita a breve dalla procedura di fallimento, così come regolata dalle leggi americane. Negli ultimi anni, Kodak aveva già avviato pesanti misure di ristrutturazione, vendendo numerosi brevetti e soprattutto il business delle fotocamere digitali, riducendo l’organico e iniziando a rimborsare i creditori.
Tag notizia:

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota