Si riprende il mercato europeo delle stampanti

Si riprende il mercato europeo delle stampanti

Invertendo la tendenza degli ultimi due anni, nel secondo trimestre 2013 si è registrato un aumento nelle vendite di printer classiche e multifunzione.

di: Redazione Impresa City del 20/08/2013 14:05

Enterprise Management
 
Secondo Idc, nel secondo trimestre 2013 le vendite di stampanti e multifunzione in Europa Occidentale sono salite del 4,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Al raggiungimento di un totale di 4,69 milioni di unità hanno contribuito essenzialmente i prodotti laser, con una crescita dell’11,6%, mentre le periferiche a getto d’inchiostro stanno registrando un andamento statico. Anche in quest’ultimo segmento, tuttavia, ci sono segnali positivi, come l’aumento delle vendite di sistemi ad alta velocità (+ 57,1%).
Siamo di fronte a un’inversione di tendenza destinata a proseguire nei trimestri a venire? Sembra troppo presto per dirlo con certezza. Ci sono ancora contraddizioni interne al comparto che portano Idc a ragionare con prudenza. Inoltre, l’aumento registrato si riferisce solo alle unità vendute, poiché il valore corrispondente è calato del 3,3%, a causa della forte concorrenza fra i vendor.
Secondo l’analista, è il comparto professionale a tirare la crescita, soprattutto perché le aziende europee stanno iniziando a porsi il problema di rinnovamento del parco installato, anche a fronte dell’ascesa di fenomeno come l’esplosione del volume di contenuti digitali o la sicurezza. Chiaramente, è soprattutto dai modelli a colori che arrivano i segnali più importanti, ma anche il bianco e mero ha registrato una crescita, seppure più contenuta (17 contro 10,1%). A frenare il mercato nel suo complesso, è il comparto consumer, dove non si registrano miglioramenti, anzi la contrazione sembra voler proseguire.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota