La gestione del licensing di IKS

La gestione del licensing di IKS

Una soluzione di Software Asset Management per ridurre i rischi e i costi associati alle licenze incrementando efficienza finanziaria e operativa

di: Redazione del 20/06/2013 15:29

Enterprise Management
 
IKS promuove una soluzione personalizzata che consente alle aziende di ottenere un quadro preciso sulla situazione attuale delle licenze software, semplificandone la gestione e ottimizzando le risorse. La soluzione consente di monitorare e gestire le licenze, in modo da mantenere una posizione di conformità, evitando i rischi legali e le spese non solo economiche, derivanti da situazioni di under-licensing, ottimizzare gli acquisti sul software evitando situazioni di over-buying, acquisire il software sulla base delle reali esigenze, strutturare gli accordi più convenienti per l’azienda, conoscere l’uso effettivo sulle applicazioni acquistate. Questa soluzione - afferma Paolo Pittarello, amministratore delgato di IKS - risulta particolarmente utile in situazioni di audit da parte dei principali vendor (Oracle, Adobe, IBM, SAP, Microsoft), per rispondere a necessità organizzative interne, come il controllo della compliance o per i rinnovi contrattuali con Microsoft, Adobe e IBM, sia sulla parte desktop sia sulla parte data center, su ambienti fisici o virtuali.  
“Con questo sistema” dichiara Elena Fasolo, Responsabile dell’Area Business di Governance in IKS, “offriamo alle aziende una soluzione completa di Software Asset Management, in grado di offrire diversi benefici, tra cui la riduzione dei rischi e dei costi e l’incremento dell’efficienza finanziaria e operativa. La soluzione di license optimization assicura che nella rete siano presenti solo software licenziati correttamente e previene l’installazione di software non autorizzato. Inoltre, permette di visualizzare il numero di licenze possedute per ciascun prodotto e publisher, capire quali utenti accedono a specifiche applicazioni, controllare l’installazione e l’effettivo utilizzo per ridurre i costi totali, raggiungendo l’eccellenza operativa attraverso la standardizzazione. È possibile utilizzare i dati concreti forniti dalla nostra analisi per assegnare più correttamente i budget, fare pianificazioni molto più accurate e, in generale, migliorare l’efficienza di tutto lo staff IT, che potrà concentrarsi su altre attività critiche.”

IKS, attiva sul mercato dal 1999, è una società di consulenza che sviluppa soluzioni sui temi strategici per l’ICT come la sicurezza informatica, l’automazione delle infrastrutture, lo sviluppo di soluzioni software e l’ottimizzazione di architetture informatiche complesse. Con sede principale a Padova e uffici operativi a Milano, Torino, Trento e Roma, l’azienda si è affermata come riferimento tecnologico di aziende di alto livello che affidano all’infrastruttura ICT applicazioni e servizi business critical.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota