Vasco acquisisce la britannica Cronto

Vasco acquisisce la britannica Cronto

L’operazione riguarda due realtà concentrate sul fronte della sicurezza e ha un valore massimo di 17 milioni di euro.

di: Redazione Impresa City del 03/06/2013 12:10

Enterprise Management
 
L’espansione di Vasco Data Security International passa anche attraverso acquisizioni mirate. Lo specialista di prodotti e servizi di autenticazione ha rilevato la britannica Cronto per un valore totale che non supererà i 17 milioni di euro. Il dato non preciso si spiega nelle modalità di acquisizione, divise fra 15 milioni di euro versati cash e l’aggiunta di una clausola di interesse che non dovrà superare i 2 milioni di euro. L’acquisizione è stata finanziata interamente con la liquidità di cui Vasco dispone e il completamento è previsto nel 2014.
Cronto è un’azienda creata nel 2005 come spin-out dell’Università di Cambridge ed è specializzata in soluzioni transazionali di autenticazione e firma per le applicazioni bancarie online. La tecnologia brevettata CrontoSign è un mezzo per contrastare gli attacchi sotto forma di cavallo di Troia anche di natura sofisticata. La protezione si attua consentendo alla banca di attivare un canale di comunicazione ottico sicuro con il cliente. I proprietari dei conti devono solo fare la scansione di un documento CrontoSign che compare sul sito Web della banca e controllare i dettagli del pagamento su un’interfaccia sicura. È possibile utilizzare l’applicazione mobile CrontoSign o un terminale dedicato.
Vasco aggiungerà i prodotti Cronto all’offerta dedicata al mercato bancario. In un secondo tempo, essi saranno aggiunti anche a MyDigipass.com, piattaforma di strong authentication di Vasco, dedicata alla sicurezza delle applicazioni e degli account online dei consumatori. Naturalmente, saranno ora più stretti anche i legami fra l’azienda e l’Università di Canbridge.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota