Dassault Systèmes si allarga nella produzione industriale

Dassault Systèmes si allarga nella produzione industriale

Acquisita l’americana Apriso per 205 milioni di dollari, la casa francese procede nello sviluppo di una strategia concentrata sulla fabbrica digitale.

di: Redazione Impresa City del 30/05/2013 10:08

Enterprise Management
 
Lockheed Martin, General Motors, Volvo, ma anche Luxottica e Lear sono fra i clienti più importanti di Apriso e utilizzatori delle proprie soluzioni di gestione della produzione. La società americana, che ha avuto per un po’ anche una presenza diretta in Italia, è presente in una ventina d settori industriali e conta 200 clienti in 45 paesi.
Si tratta dell’ultima acquisizione messa a segno da Dassault Systèmes, che ha deciso di sborsare 205 milioni di dollari per assicurarsi una realtà dinamica e ben radicata nel settore della produzione industriale. Con quest’operazione, che sarà completata in luglio, la casa transalpina si assicura la piattaforma di gestione delle operazioni di produzione Flexnet, rafforzando la propria strategia concentrata sullo sviluppo della fabbrica digitale. Il prodotto si integrerà con la gamma Delmia, che si occupa di fare da ponte fra progettazione e stabilimento.
Il rafforzamento spinge più in là il concetto di fabbrica digitale, perché con Flexnet viene integrata la gestione della produzione, i flussi logistici, la gestione della qualità e altro ancora. La combinazione sarà proposta all’interno del catalogo 3DExperience, per coprire tutte le fasi che vanno dalla concezione di un prodotto alla produzione, fino alla consegna. Secondo Dassault, una delle esigenze primarie oggi è quella dell’agilità e Apriso ha trovato spazio in molte grandi industrie proprio per soddisfare un requisito non coperto dagli strumenti Erp, spesso giudicato troppo complessi.
Tag notizia:

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota