Le ambizioni di CommScope nella gestione dei data center

Le ambizioni di CommScope nella gestione dei data center

Con l’acquisizione di iTracs, la società intende consolidare la propria presenza nell’ambito Dcim, ovvero il Data center infrastructure management.

di: Redazione Impresa City del 09/05/2013 10:33

Enterprise Management
 
La gestione delle infrastrutture tecnologiche aziendali è alla base dell’operazione che ha di recente portato CommScope ad acquisire iTracs, fornitore di soluzioni aperte ed enterprise-class per il mondo del cosiddetto Dcim, ovvero il Data center infrastructure management. Il valore della transazione non è stato reso noto.
L’acquisizione dovrebbe consentire a CommScope di rafforzare la presenza nella gestione delle infrastrutture, attraverso la fornitura di piattaforme che automatizzano numerose attività, sia in fase di progettazione e pianificazione che di monitoraggio e gestione. In particolare, la tecnologia iTracs Converged Physical Infrastructure Management (Cpim) sarà integrata con la soluzione ImVision, per offrire ai clienti un insieme più ampio di funzionalità di documentazione e gestione delle risorse per le infrastrutture di rete e di alimentazione. La piattaforma crea una rappresentazione visiva completa dell'intero ecosistema fisico, compresi i consumi energetici, le condizioni termiche e le connettività di rete e di alimentazione, incorporando anche statistiche aggiuntive quali le prestazioni dei server e la capacità di storage.
iTracs è stata fin qui una società privata e oltre un terzo dei clienti è posizionata fra le prime 500 aziende della classifica Fortune.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota