Il 73% dei Cio sono always on (work)

Il 73% dei Cio sono always on (work)

Una ricerca di Robert Half Technology dimostra quanto sia stressante la vita dei responsabili It. Solo il 14% dichiara di non lavorare oltre l’orario d’ufficio.

di: Redazione Impresa City del 04/04/2013 11:40

Enterprise Management
 
I Cio sono dei cosiddetti “workaholic”, per scelta o, soprattutto, necessità. Uno studio realizzato da Robert Half Technology su 2.300 responsabili It americani, che lavorano in aziende con oltre 100 dipendenti, evidenzia come il 73% lavori regolarmente al di fuori dell’orario d’ufficio. Fra questi indefessi lavoratori della sera o dei weekend, il 50% dichiara di farlo spesso e il 23% molto spesso.
Non tutti, per fortuna, giudicano così necessario lavorare nelle ore che andrebbero dedicate alla famiglia o a se stessi, ma si tratta di una minoranza. Il 12% degli interpellati occupa raramente il tempo extralavorativo e solo il 14% stacca completamente quando esce dall’ufficio.
Secondo gli autori dello studio, questi dati non rappresentano una vera sorpresa, soprattutto perché differenti progetti It, ad esempio le implementazioni software, sono realizzate durante i weekend per non impattare sull’ordinaria attività dell’azienda lungo la settimana.
Non mancando di far notare che lo stacco fra orario di lavoro e non è fondamentale per tutti (grazie tante…), Robert Half Technology fornisce anche alcune raccomandazioni per i Cio super impegnati. Innanzitutto, occorre stabilire le opportune priorità nei progetti (sulla base di indicatori finanziari), poi occorre mostrarsi realisti nell’utilizzo delle risorse umane disponibili, per fare appello, se necessario, a figure esterne. Evitare il micro-management e rispettare gli orari degli altri sono le altre regole d’oro da seguire.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota