CA Technologies, gestire al meglio le identità digitali

CA Technologies, gestire al meglio le identità digitali

La gestione delle identità e degli accessi non è solo una questione di sicurezza, è un acceleratore di crescita per le imprese sempre più interessate alle vendite online e alla valorizzazione dei social network per interagire con i clienti.

di: Lorenza Peschiera del 19/03/2013 10:00

Enterprise Management
 
Un approccio tecnologico evoluto alla gestione delle identità e degli accessi è strategico per le imprese perché, oltre ad accrescere la sicurezza aziendale, aiuta  le aziende a crescere e a innovare. Di tutto questo si stanno rendendo conto anche le società italiane, come evidenzia una ricerca realizzata da Quocirca per conto di CA Technologies.
antonio-rizzi-2012.jpgL’indagine, intitolata “Digital Identities and the Open Business”, ha coinvolto 337 dirigenti aziendali e manager informatici di società medio-grandi attivi in Italia, Benelux, Francia, Germania, Penisola Iberica, Israele, Paesi Scandinavi e Regno Unito. “L’identità costituisce il nuovo perimetro dell’azienda”, ha dichiarato Antonio Rizzi, senior director, practice services, Emea Security di CA Technologies. “Questo studio dimostra che la gestione delle identità e degli accessi non è più una semplice questione di sicurezza, ma è un acceleratore di crescita per le imprese italiane. Ora che un numero sempre più elevato di transazioni aziendali si svolge online, i servizi cloud assumono un ruolo centrale e i social media entrano a far parte della nostra quotidianità, le organizzazioni prive di un’efficace strategia di Identity and Access management rischiano di cedere parecchio terreno alla concorrenza. Una strategia Iam evoluta (on premise, on demand, basata su un modello ibrido) può aiutare le aziende italiane a creare nuove fonti di ricavi online, migliorare la customer satisfation e contribuire a stimolare l’innovazione e la crescita del business”.
Tag notizia:

Sommario:

Pagina successiva >>>

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota