Soffre il mercato europeo dei server

Soffre il mercato europeo dei server

Nel quarto trimestre 2012 le vendite sono calate in volume del 10,4%, mentre nel mondo sono rimaste stabili.

di: R.B. del 01/03/2013 19:15

Enterprise Management
 
Sempre condizionato dalla crisi generale e i limiti dei budget posti da gran parte delle imprese, il 2012 non ha permesso al mercato dei server di ripartire come i costruttori avrebbero voluto. Le aziende hanno preferito ritardare gli investimenti per l’aggiornamento dei data center ed è così che si spiega la stagnazione globale delle vendite in volume (-0,2% per 2,5 milioni di unità), rilevata da Gartner. In compenso, il mercato è cresciuto in valore del 5,1% sul precedente trimestre, grazie ai buoni risultati ottenuti da Ibm, Fujitsu e Cisco. Quest’ultima si è presa il terzo posto sull’intero anno nel segmento dei blade server.
La numero uno mondiale in volume resta Hp anche per il quarto trimestre, nonostante le vendite siano scese del 5,9% (il giro d’affari è però aumentato del 3,3%). Anche Dell ha ceduto del terreno (-7% in volume), ma il fatturato è aumentato dell’1,2% (2,06 miliardi di dollari contro i 3,6 di Hp). Ancora più eclatante la forbice fra volumi e revenue registrata da Ibm, che ha venduto l’11,5% in meno di pezzi, ma ha visto salire il giro d’affari dell’8.9%. Abbiamo già segnalato l’exploit di Cisco, che ha registrato una crescita del 40.9% in volume nell’ultimo trimestre.
In Europa la situazione si presenta complicata. Le vendite di sistemi sono calate del 10,4%, con 630mila unità vendute in meno. I tre principali vendor hanno accusato il colpo, con Hp che ha registrato un – 14.7%, Dell un – 6.6% e Ibm un – 15.2%. Fujitsu (+ 4,4%) e Cisco (+ 19,3%) sono fra i pochi costruttori ad aver fatto segnare una crescita. A differenza del mondo nel suo comolesso, tuttavia, in Europa è diminuito anche il volume d’affari, esattamente del 7,4%, per un totale di 3.8 miliardi di dollari. Il contraccolpo negativo più forte è arrivato per Oracle, il cui fatturato nei server (di derivazione Sun) è calato del 33,5%, mentre per gli altri il calo si è rivelato più contenuto e Ibm è anche riuscita ad avvicinare Hp.
Per il 2013, Gartner pensa che la domanda di blade server e il rinnovamento delle dotazioni di certi data center dovrebbero permettere al mercato di riprendersi in modo sensibile.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota