Apple disponibile a investire nell'Industria 4.0 americana

Apple disponibile a investire nell'Industria 4.0 americana

In un'intervista alla Cnbc il Ceo Tim Cook si è detto pronto a istituire un fondo che supporterà l'industria manifatturiera avanzata, aiutando le imprese e creando nuova occupazione

di: Redazione del 05/05/2017 11:17

Economia
 
u.s.-manufacturing.jpg

Apple a sostegno dell'industria manifatturiera americana. In un'intervista alla Cnbc il Ceo Tim Cook si è detto pronto a istituire un fondo che supporterà l'industria manifatturiera avanzata, aiutando le imprese e creando nuova occupazione.

Il numero uno della Mela immagina un circuito virtuoso: “Se riusciamo a creare molti posti di lavori nel settore manifatturiero”, ha spiegato il Ceo, “intorno a essi si creeranno a loro volta altri posti di lavoro, perché intorno a questo dovranno esserci aziende fornitrici di servizi”.

Per il momento, Cook ha fatto sapere che sarà devoluto alla causa un miliardo di dollari, cifra che Apple dovrà reperire attraverso prestiti dal momento che parte del favoloso tesoro in contati dell'azienda (256 miliardi di dollari) è allocato fuori dagli States.

Per Cook esiste un paradosso: "Sempre più aziende sono sul mercato globale ma se volgiono riportare a casa quegli utili sono soggetti a una tassazione del 35%". Ecco, quindi, che Cook si esprime fiducioso che la politica di Trump possa dirimere la questione introducendo una fiscalità più accomodante.


I actually think comprehensive tax reform is so important to this economy. If you think about it, what many, many companies now sell globally. If you sell globally, you earn money globally. If you earn money globally, you don't — you can't bring it back into the United States unless you pay 35 percent plus your state tax. And you look at this and you go, “this is kind of bizarre.” You want people to use this money in the United States to invest more. We are in a good position, but an unusual one. Our good position is we can borrow. And so to invest in the United States, we have to borrow. This doesn't make sense on a broad basis, and so I think the administration you saw that they're really getting this, and want to bring this back. And I hope that that comes to pass. - Tim Cook - Cnbc Interview


Apple è reduce dalla comunicazione degli ottimi risultati finanziari del primo trimestre, periodo segnato però da una leggera flessione nelle vendite di iPhone in terra statunitense e all'estero. Nuove indiscrezioni, intanto, suggeriscono che il lancio del futuro iPhone 8 potrebbe essere posticipato al 2018.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota