Capgemini, 750 assunzioni previste nel 2017

Capgemini, 750 assunzioni previste nel 2017

Ricercate competenze specifiche in ambito Cybersecurity, IoT, Cloud, Digital Trasformation e consulenti di business e processi

di: Redazione del 13/03/2017 11:18

Economia
 
capgemini-250-posti-di-lavoro-entro-il-2016-872257.jpgCapgemini Italia annuncia la campagna di assunzioni per il 2017 con l’obiettivo di inserire in azienda 750 nuove figure entro la fine dell’anno. Di queste, 450 persone saranno neolaureati in Ingegneria Informatica, Ingegneria Gestionale e delle Telecomunicazioni, Informatica, Matematica, Economia e Commercio e Scienze Economiche e Bancarie. Gli altri 300 profili - si afferma nella nota rilasciata dal Gruppo - saranno cercati fra professionisti con competenze specifiche in ambito Cybersecurity, IoT, Cloud, Digital Trasformation e consulenti con competenze di business e processi, con esperienza su mercati come Manufacturing, Financial Services, Telecomunicazioni & Media e Pubblica Amministrazione.  

“Anche per quest’anno ci siamo posti importanti obiettivi di crescita, sia in termini di fatturato sia di organico, aree in cui da diversi anni siamo in costante incremento, offrendo a giovani neolaureati e professionisti valide e concrete opportunità di lavoro e di sviluppo professionale", afferma Andrea Falleni, Amministratore Delegato di Capgemini Italia, che aggiunge: “Per rispondere alle esigenze di aziende e mercato in termini di digital transformation e capacità competitiva, puntiamo a valorizzare i nostri talenti e attirare brillanti neolaureati e professionisti qualificati”.

Secondo Capgemini, l'importante piano di recruiting per il 201 permetterà all’azienda di offrire un maggior presidio del territorio e di supportare il percorso di Digital Trasformation dei propri clienti, accompagnandoli nell’adozione di nuovi modelli e processi di business con soluzioni innovative e servizi sempre più digitalizzati e basati sul cloud.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua