Enrico Cereda diventa presidente di Ibm Italia

Enrico Cereda diventa presidente di Ibm Italia

L'attuale amministratore delegato assume anche l'incarico della presidenza prendendo il posto di Nicola Ciniero

di: Redazione del 01/02/2017 10:01

Economia
 
Dop 7 anni Nicola Ciniero termina il suo mandato come Presidente di Ibm Italia. E' l'amministratore delegato Enrico Cereda a succedergli. Un passaggio che era nell'aria, visto che tradizionalmente l'ad di Ibm Italia ha da sermpre rivestito anche il ruolo di presidente.

enrico-cereda--ceo-ibm-italia.jpgIl passaggio di consegne è stato approvato a
Milano dagli organi sociali. Nessun dettaglio sulle motivazioni del dimissionario, mentre il nuovo amministratore delegato e presidente si è limitato a una dichiarazione di rito. A Nicola Ciniero”, ha detto Cereda, “va il nostro ringraziamento per il lavoro svolto in tutti questi anni. Il suo impegno ha avuto come orizzonte il sistema Paese e la trasformazione di cui c'è bisogno per la competitività e la crescita”.  

Il milanese Nicola Ciniero è stato alla guida di Ibm Italia dal maggio del 2009 al dicembre del 2015, per poi passare il testimone di amministratore delegato a Cereda, conservando per sé il ruolo di presidente. In precedenza, dal 2003 al 2006, aveva guidato il Communication Sector (Telecomunicazioni, Utlities e Media) di Ibm per l'area South Region.      

"Protagonista dei processi di digitalizzazione della nostra economia e del contributo espresso dalle multinazionali - si legge nel comunicato - Ciniero ha promosso anche significativi investimenti nel Paese, l’ultimo dei quali rappresentato dal Cloud data center aperto nel giugno del 2015 sul territorio milanese".
Tag notizia:

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota