L'ABI lancia il primo "Salone dei pagamenti" dedicato alle imprese

L'ABI lancia il primo

A novembre a Milano un grande evento per conoscere tutte le innovazioni e le tendenze legate al mondo dei pagamenti per imprese, banche, PA, professionisti, negozi fisici e online e consumatori.

di: Redazione ImpresaCity del 21/07/2016 09:25

Economia
 
Tecnologia, innovazione e integrazione caratterizzano il mercato dei servizi di pagamento. La digitalizzazione dei canali, dei prodotti e dei processi e i mutamenti nelle abitudini e nei bisogni dei cittadini sono solo alcune delle trasformazioni che stanno incidendo sullo scenario economico.
A fine 2015 la rete POS ha raggiunto 1,7 milioni di terminali, le carte di pagamento nelle tasche degli italiani hanno superato i 100 milioni e complessivamente l’uso degli strumenti di pagamento alternativi al contante è cresciuto di oltre il 10% rispetto all’anno precedente.
I pagamenti da cellulari e tablet stanno crescendo così velocemente da poter conquistare in breve tempo il primato nei pagamenti on line. Contare su soluzioni semplici, sicure ed accessibili non è solo un obiettivo per il settore bancario ma un’esigenza di tutti.
Per ampliare il confronto, e soddisfare le esigenze di informazione su questi temi l’Associazione Bancaria Italiana promuove il Salone dei Pagamenti.
L’iniziativa, organizzata da ABIServizi, vede la collaborazione del Consorzio BANCOMAT, del Consorzio CBI, della Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio, del Consorzio ABILab e il coinvolgimento di tutti i principali protagonisti del settore.
Il Salone dei Pagamenti si terrà a Milano dal 9 all’11 novembre 2016 presso il MiCo, si articolerà lungo cinque percorsi che vedranno al centro la banca, le grandi imprese, la Pubblica Amministrazione, le piccole aziende e il mondo dei professionisti. Ma anche i consumatori di oggi e di domani, i cittadini, le scuole, in un programma articolato tra conferenze, dimostrazioni e spazi espositivi.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota